Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, cessione vicina per l’azzurro: tre club di A su di...

Calciomercato Napoli, cessione vicina per l’azzurro: tre club di A su di lui

CONDIVIDI

Non solo acquisti in casa Napoli. La società partenopea dovrà fare i conti anche con diversi esuberi o giocatori scontenti che hanno trovato poco spazio finora

Tonelli Napoli
Tonelli (Getty Images)

Il Napoli vuole dimenticare in fretta il 2019 per provare a sorprendere tutti nel nuovo anno appena iniziato. Non solo acquisti importanti, ma la società partenopea deve pensare alle diverse cessioni che arriveranno nelle prossime ore. Come svelato da La Gazzetta dello Sport verso l’addio ci sarebbe il difensore toscano azzurro, Lorenzo Tonelli, che non è mai sceso in campo nella prima parte di stagione. Sulle sue tracce ci sarebbe il Cagliari con il ds Carli che l’ha lanciato ad Empoli, Lecce e Sampdoria dopo il prestito dello scorso anno.

Calciomercato Napoli, Tonelli verso l’addio

Tonelli addio Napoli
Tonelli (Getty Images)

La sua avventura al Napoli non è stata mai entusiasmante, tranne per qualche apparizione con due gol sotto la gestione Sarri. Proprio ad Empoli, sotto la gestione dell’allenatore toscano, il toscano si era messo in luce venendo convocato anche in Nazionale. Poi un rapido declino non collezionando alcun minuto in maglia azzurra in questa stagione. Ora il suo futuro è sempre più lontano dalla società partenopea con tanta voglia di riscatto per dimostrare tutto il suo valore. La Sampdoria è una delle opzioni per tornare a giocare con continuità come ha saputo fare in maglia blucerchiata. La decisione definitiva arriverà nelle prossime ore con Tonelli che vuole essere nuovamente protagonista in Serie A. La cessione dovrà arrivare soltanto a titolo definitivo con il Napoli pronto a chiudere tutti i rapporti con il difensore toscano. Il suo investimento non si è rivelato giusto: col passare degli anni l’ex Empoli è diventato soltanto una seconda scelta venendo messo, a poco a poco, ai margini del progetto di De Laurentiis.