Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, preoccupazione per il centrocampo: c’è un nodo da sciogliere

Calciomercato Napoli, preoccupazione per il centrocampo: c’è un nodo da sciogliere

CONDIVIDI

Si fa sempre più intrigante la sfida di calciomercato per Sofyan Amrabat che il Napoli corteggia da tempo. Su di lui anche la Fiorentina mentre l’Inter si defila. 

Due colpi in 15 giorni per il Napoli che ha già soddisfatto le principali richieste di Gattuso andando a puntellare il centrocampo con gli arrivi di Demme prima e Lobotka poi. La dirigenza azzurra non ha però alcuna intenzione di fermarsi qua e spera di poter piazzare qualche altro colpo importante in vista però della prossima estate. Da tempo infatti il Napoli ha gli occhi saldamente puntati sul duo del Verona composto da Amir Rrahmani e Sofyan Amrabat. Per quest’ultimo stanno però sorgendo più problemi del previsto con la concorrenza in netto aumento e qualche perplessità di troppo da parte dello stesso calciatore. Si sta infatti accendendo una grande sfida di mercato per il mediano di Juric con l’inserimento della Fiorentina che ha rimescolato le carte in tavola.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, frenata sul centrocampista: il motivo

Calciomercato Napoli, per Amrabat c’è anche la Fiorentina: Giuntoli insiste ma c’è un problema

Amrabat Napoli
Amrabat (Getty Images)

Un interesse concreto quello della ‘viola’ che complica ulteriormente i piani azzurri, e che ha addirittura convinto l’Inter a farsi da parte dopo aver incontrato l’agente. Secondo quanto sottolineato da ‘La Gazzetta dello Sport’, il Napoli si sentiva ormai forte dell’accordo da circa 30 milioni per il doppio colpo dall’Hellas Verona ma i dubbi di Amrabat alimentati dal tentativo della Fiorentina stanno rimescolando l’intera situazione. Da Firenze è arrivata al calciatore un’offerta da 1,8 milioni con una clausola bassa. Cifre identiche quelle proposte dal Napoli per quanto riguarda l’ingaggio, con la differenza che i partenopei offrono un anno di contratto in più ma con una clausola rescissoria più alta, vicina ai 100 milioni di euro. È proprio questo l’aspetto su cui il marocchino non sarebbe convinto. Un vero e proprio nodo da sciogliere per Giuntoli che continua a spingere per averlo in estate. L’affare per ora è in stand-by ma il tempo non manca.