Home Napoli News Napoli-Fiorentina, stavolta nel mirino finisce Gattuso: il motivo

Napoli-Fiorentina, stavolta nel mirino finisce Gattuso: il motivo

CONDIVIDI

Napoli-Fiorentina, la media punti di Gattuso è da Serie B, solo 3 punti su 15 conquistati. E il tecnico calabrese viene attaccato dalla stampa per alcune scelte discutibili

Gattuso Napoli Fiorentina
Gattuso (Getty Images)

Sembra non esserci pace per il Napoli, che nella serata di ieri ha subito l’ennesima delusione cocente al San Paolo, questa volta contro la Fiorentina di Iachini, che ha vinto per 2-0 grazie alle reti di Federico Chiesa nel primo tempo e di Vlahovic nel secondo. Un Napoli senza anima, che non ha dato seguito ai buoni spunti mostrati contro Inter e Lazio preservando da quelle partite solo la cosa peggiore: il risultato.

Questa volta a finire nell’occhio del ciclone è stato il tecnico Gennaro Gattuso, accusato da La Gazzetta Dello Sport di alcune scelte tecniche dubbie in Napoli-Fiorentina, come la scelta di posizionare Luperto terzino sinistro e Di Lorenzo ancora una volta difensore centrale, mandando in difficoltà la retroguardia partenopea per poi tornare sui suoi passi dopo 30 min, con la Fiorentina già in vantaggio grazie alla rete di Federico Chiesa. La media del tecnico azzurro è preoccupante: una vittoria su 5 partite disputate, 3 punti su 15, una media da retrocessione per gli azzurri, mai così in crisi dopo il ritorno in A nel 2007.

Napoli-Fiorentina 0-2: il tabellino

Ecco il tabellino di Napoli-Fiorentina:

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Luperto; Allan (11′ st Demme), Fabian Ruiz, Zielinski (19′ st Lozano); Callejon (30′ st Llorente), Milik, Insigne. A DISP.: Meret, Karnezis, Tonelli, Lobotka, Elmas, Younes. ALL.: Gattuso.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Pulgar, Castrovilli, Dalbert (42′ st Ceccherini), Cutrone (21′ st Vlahovic), Chiesa (33′ st Sottil). A DISP.: Terracciano, Venuti, Ranieri, Terzic, Maxi Oliveira, Zurkowski, Badelj, Eysseric, Ghezzal. ALL.: Iachini.

ARBITRO: Pasqua di Tivoli.

MARCATORI: 26′ pt Chiesa (F), 29′ st Vlahovic (F)

AMMONITI: Hysaj, Demme (N); Dalbert (F).

RECUPERO: 3′ pt, 3′ st.