Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, occhi in Grecia: ma spunta una big inglese

Calciomercato Napoli, occhi in Grecia: ma spunta una big inglese

CONDIVIDI

Occhi puntati anche sulla corsia di sinistra per il Napoli che lavora sul greco Tsimikas, legato però anche al destino di Ghoulam. Intanto spunta una big inglese. 

Mercato ancora apertissimo ed in totale fermento per il Napoli dopo gli arrivi di Demme e Lobotka a centrocampo e quello di Rrahmani in ottica stagione 2020/21. La dirigenza azzurra dovrà infatti capire in quale reparto intervenire per rinforzare la rosa di Rino Gattuso, che è andato nuovamente KO ieri al San Paolo contro la Fiorentina di Iachini. Nessuna situazione ben definita ma le occasioni potrebbero non mancare per il Napoli che sta riflettendo sulle prossime mosse che dovrebbero portare in dote un nuovo terzino sinistro. Il nome caldo è quello del greco Kostas Tsimikas, laterale basso di proprietà dell’Olympiacos sul quale Giuntoli continua a lavorare.

LEGGI ANCHE >>> Napoli-Fiorentina, stavolta nel mirino finisce Gattuso: il motivo

Calciomercato Napoli, caccia a Tsimikas: c’è anche l’Arsenal

Cristiano Giuntoli (Getty Images)

Secondo quanto sottolineato dal ‘Corriere dello Sport’ il Napoli continua quindi a monitorare la situazione di Tsimikas, “bloccato” in patria dal desiderio di Ghoulam di restare in azzurro per provarci ancora nonostante i tanti problemi fisici. L’eventuale innesto di un nuovo esterno basso a sinistra è quindi legato inevitabilmente alla partenza e meno dell’algerino che ha vissuto fin qui una stagione da comparsa complici gli innumerevoli infortuni avuti.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, due nomi per il post Ghoulam: le ultime

Il Napoli però non può stare tranquillo sul giovane ellenico, su cui ci sarebbe anche un presunto interesse dell’Arsenal di Mikel Arteta che, recentemente, avrebbe compiuto una telefonata esplorativa per sondare il terreno con l’Olympiacos. Giuntoli quindi non è impaziente sulla trattativa per Tsimikas ma la situazione Ghoulam è inevitabilmente da risolvere per poter sbloccare il mercato in entrata sulla fascia.