Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, lunedì le visite mediche: prende il posto di Tonelli

Calciomercato Napoli, lunedì le visite mediche: prende il posto di Tonelli

CONDIVIDI

Ora sembra davvero tutto fatto: sarà il nuovo giocatore del Napoli per rinforzare il pacchetto offensivo di Rino Gattuso. Ci siamo

Politano in azione
Matteo Politano nei prossimi giorni diventerà un nuovo giocatore del Napoli (Getty Images(

Prima la super sfida di domenica sera, 26 gennaio, in programma al San Paolo contro la Juventus, poi lunedì potrebbe arrivare il nuovo rinforzo per Rino Gattuso. La situazione in classifica del Napoli non è delle migliori e così la compagine partenopea vorrebbe strappare almeno un punto contro la capolista bianconera. La vittoria in Coppa Italia contro la Lazio ha ridato entusiasmo alla compagine azzurra, pronta a riscattarsi fin da subito. Inoltre, il Napoli sarebbe ad un passo dall’acquisto di Matteo Politano. Come svelato da Sky Sport nella giornata di ieri ci sarebbe stato un incontro tra i due club per perfezionare l’accordo: manca un’intesa definitiva legata ai bonus.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, è fatta con l’attaccante: i dettagli

Calciomercato Napoli, Politano perfetto per Gattuso

Politano calciomercato Napoli
Matteo Politano (Getty Images)

Un acquisto funzionale che prenderà il posto di Lorenzo Tonelli in lista. Come rivelato, inoltre, dall’emittente di Sky Politano volerebbe a Napoli sulla base prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto: 2 milioni per il prestito, 19 per il riscatto e 2 milioni di bonus per un totale di 23 milioni di euro. L’ex Sassuolo firmerà un contratto da quattro anni e mezzo a 2.2 milioni di euro più 300mila di bonus. Attualmente non sarà inserito Llorente nell’operazione visto che Dries Mertens è ancora infortunato. Politano sarebbe l’alternativa perfetta per Callejon con una caratteristica importante, ossia il piede mancino, con il quale potrebbe convergere al centro per assistere al meglio o per calciare verso lo specchio della porta avversaria. Una soluzione in più con Gattuso che predilige lavorare con gli esterni a piede invertito.

Giancarlo Colono