Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, Politano e forse Petagna in arrivo: come cambia l’attacco

Calciomercato Napoli, Politano e forse Petagna in arrivo: come cambia l’attacco

CONDIVIDI

Il Napoli dopo aver chiuso per Politano insiste anche per Petagna con la SPAL. E’ l’antipasto di una possibile rivoluzione estiva.

Mai come quest’anno il Napoli è attivissimo sul calciomercato di gennaio. Dopo gli acquisti di Demme e Lobotka, infatti, nelle prossime ore è attesa l’ufficialità di Politano. Il tutto senza dimenticare Rrhamani, già messo sotto contratto per l’estate ma che resterà al Verona fino a giugno. Il lavoro di Giuntoli però non è finito, anzi.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il Napoli insiste: rilancio per Petagna

Politano più Petagna al Napoli: è l’inizio della rivoluzione

Andrea Petagna
Petagna obiettivo del Napoli (Getty Images)

Una volta sistemato il centrocampo con due innesti subito pronti per Gattuso, adesso l’attenzione del Napoli è concentrata sull’attacco. Il reparto offensivo infatti è destinato probabilmente a cambiare profondamente pelle nei prossimi mesi quando Callejon e Mertens, entrambi in scadenza, dovrebbero lasciare. Sempre che il primo non anticipi l’addio già a gennaio. Ecco perché Giuntoli, dopo aver chiuso con l’Inter per Politano, cerca con insistenza anche una prima punta più fisica: il sogno, come risaputo, si chiama Andrea Petagna ma la SPAL al momento non intende cederlo. Il Napoli però non molla e potrebbe chiudere l’operazione in vista dell’estate quando l’ex Milan diventerebbe il vice-Milik. Ammesso che il polacco alla fine rinnovi il contratto.

Come cambia l’attacco: Insigne punto fermo, dubbi su Lozano

Lozano
Lozano, dubbi sul futuro (Getty Images)

Ad oggi infatti l’unico attaccante quasi sicuro di restare al Napoli anche nella prossima stagione è Lorenzo Insigne. Il capitano, finito ai margini del progetto con Ancelotti, è invece un punto fermo per Gattuso che è stato ripagato da due grandi prestazioni contro Lazio e Juventus. Detto di Callejon e Mertens, resta tutto da decifrare il futuro di Arek Milik e Hirving Lozano. Il primo attualmente è un titolare fisso un po’ per scelta e molto per necessità ma da qui a giugno si gioca la permanenza a Napoli, dove magari la prossima estate al suo posto potrebbe arrivare un bomber di razza. Lozano invece, fortemente voluto da Ancelotti, finora è un vero e proprio oggetto misterioso inoltre con l’arrivo di Politano rischia di trovare ancora meno spazio. Infine tra i sicuri partenti, subito o a giugno, vanno iscritti pure Younes e Llorente. La rivoluzione, insomma, è appena iniziata.