Home Napoli News Napoli, il punto sui rinnovi: Maksimovic resta, dubbio Milik e Zielinski

Napoli, il punto sui rinnovi: Maksimovic resta, dubbio Milik e Zielinski

CONDIVIDI

Rinnovi Napoli, tengono banco le questioni legate a Milik e Zielinski, che vogliono una clausola rescissoria troppo bassa. C’è l’accordo con Maksimovic

Quando torna Milik
Arek Milik (Getty Images)

Archiviata la sessione invernale di calciomercato, che ha visto il Napoli protagonista come ormai non si vedeva da tanti anni, per il ds azzurro Cristiano Giuntoli è adesso tempo di pensare alla questione rinnovi. Come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta Dello Sport, non sono pochi i nodi complicati da sciogliere per la dirigenza azzurra. In discussione ci sono i rinnovi di tre pezzi da novanta dello scacchiere azzurro: Arkadiusz Milik, Piotr Zielinski e Allan. Discorsi molto diversi, ma trattative tutte e tre difficili. Per l’attaccante polacco il pomo della discordia è rappresentato dalla clausola rescissoria: il suo entourage non vuole che venga inserita la clausola da 100 milioni richiesta dal presidente Aurelio De Laurentiis, le parti sono parecchio distanti e non è da escludere che si possa arrivare alla cessione in estate. Stesso discorso per Piotr Zielinski, il Napoli gli ha offerto 2 milioni all’anno fino al 2024 contro gli 1,1 milioni che percepisce attualmente, ma il suo entourage non vuole accettare la clausola rescissoria, e chiede che sia al di sotto dei 50 milioni. Per Allan invece, nonostante il rinnovo che arriverà, si prospetta una cessione a giugno, dopo che i rapporti con la società si sono ulteriormente incrinati dopo il litigio con Edo De Laurentiis.

Rinnovi Napoli, Maksimovic resta, Mertens e Callejon in scadenza

Rinnovo Maksimovic
Nikola Maksimovic (Getty Images)

Questione diversa invece per Mertens e Callejon. Ad entrambi scadrà il contratto il prossimo giugno e già da adesso sono liberi di firmare per qualche altra squadra, ma fino a questo momento non sono arrivate sul tavolo offerte soddisfacenti. Per questo motivo Mertens ha iniziato a discutere il rinnovo con il Napoli, mentre Callejon potrebbe tornare in Spagna. Per Nikola Maksimovic invece c’è piena volontà di rinnovare, e all’ex difensore del Torino verrà riconosciuto uno stipendio di 1,6 milioni di euro, con la clausola rescissoria che verrà aumentata da 55 a 65 milioni di euro.