Home Napoli News A tutto Hysaj: l’elogio a Gattuso e l’attacco indiretto all’ex tecnico Ancelotti

A tutto Hysaj: l’elogio a Gattuso e l’attacco indiretto all’ex tecnico Ancelotti

CONDIVIDI

Elsed Hysaj durante un’intervista rilasciata a SkySport ha parlato del cambio allenatore, elogiando il nuovo tecnico Gattuso e lanciando una frecciatina all’ex tecnico Carlo Ancelotti

Hysaj Napoli
Elsed Hysaj in azione contro l’Inter(Getty Images)

Elsed Hysaj è sicuramente uno di quelli che più ha giovato dall’arrivo di Gennaro Gattuso sulla panchina del Napoli. Dopo un anno e mezzo da “precario”, in cui ha fatto molta panchina con il tecnico Carlo Ancelotti, vedendosi preferire di volta in volta i vari Malcuit, Maksimovic (adattato terzino), e Di Lorenzo, con l’ex tecnico del Milan sembra aver ritrovato nuova linfa. Il terzino albanese ha infatti giocato da titolare e per tutti i 90 minuti le ultime 5 partite degli azzurri, fornendo anche discrete prestazioni, ed adesso si è aperta anche una possibilità di rinnovo, che fino a poche settimane fa sembrava utopia.

A tutto Hysaj: l’elogio a Gattuso e l’attacco indiretto all’ex tecnico Ancelotti

Elsed Hysaj è rinato con Gattuso alla guida del Napoli (Getty Images)

Intervistato da Sky Sport, il terzino albanese del Napoli Elsed Hysaj ha elogiato il tecnico Gennaro Gattuso, lanciando velatamente qualche frecciatina all’ex tecnico Carlo Ancelotti. Queste le sue parole: “Ci sta dando tanto, prima che arrivasse lui c’erano tanti problemi, sia nello spogliatoio che fuori. Questo ci hanno fatto perdere tempo, con il mister siamo più concentrati. C’è tanto di Gattuso nel Napoli di oggi, lui è uno che vuole sempre il 110% e per questo ci dobbiamo allenare tanto. Con la Sampdoria ci servono i tre punti, dobbiamo dimostrare di essere il Napoli e dobbiamo vincere contro tutti gli avversari”.

Sampdoria-Napoli, le probabili formazioni

Ecco le probabili formazioni di Sampdoria-Napoli, gara valida per la 22° giornata di Serie A TIM.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Thorsby, Tonelli, Colley, Murru; Ramirez, Linetty, Vieira, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. All. Ranieri

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Gattuso