Home Napoli News Rinviata Juve-Inter e 4 partite, è UFFICIALE: come fare al Fantacalcio

Rinviata Juve-Inter e 4 partite, è UFFICIALE: come fare al Fantacalcio

CONDIVIDI

Rinviata Juve-Inter, ma non solo: sono 5 le partite complessivamente rimandate. Ecco come fare al Fantacalcio

Allianz Stadium Juventus
Allianz Stadium vuoto (Getty Images)

Adesso arriva anche l’ufficialità. Si stava vociferando da qualche ora, alla fine la comunicazione ufficiale ha confermato quanto già si sospettava. Rinviata Juve-Inter e rinviate anche altre 4 partite della prossima giornata di campionato.”Il Presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie A – si legge nel comunicato –  comunica che sono rinviate le seguenti gare della 7^ giornata di ritorno del Campionato di Serie A TIM”:

JUVENTUS – INTER
MILAN – GENOA
PARMA – SPAL
SASSUOLO – BRESCIA
UDINESE – FIORENTINA

Queste gare, che erano previste a porte chiuse, non si disputeranno e saranno recuperate il giorno mercoledì 13 maggio 2020. Rinviata anche la Finale di Coppa Italia, prevista inizialmente per quel giorno. La sfida che potrebbe riguardare anche il Napoli sarà conseguentemente programmata per il giorno mercoledì 20 maggio 2020.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, Belotti “gratis”: Si tratta col Torino

Rinviata Juve-Inter e altre 4 partite: problema Fantacalcio

Eriksen all'Inter Fantacalcio
Eriksen all’Inter (Getty Images)

Naturalmente il problema, oltre che per la regolarità del campionato, si presenta anche per chi gioca al Fantacalcio. Juve-Inter rinviata significa che a fine campionato potremmo ritrovarci con un’ultima giornata “speciale”, che potrebbe addirittura assegnare lo scudetto come in un’ipotetica finale. Per il Fantacalcio di solito si opta per il 6 politico a tutti gli assenti di una partita rinviata per più di 48 ore, ma adesso il caso è veramente particolare, perché si tratta di ben 5 partite rinviate.

Un’opzione potrebbe essere quella di attendere che si disputino le partite rinviate e quindi “congelare” la giornata in atto aspettando che si siano giocate tutte le partite, ma a quel punto le formazioni schierate in campo per questa giornata potrebbero rivelarsi obsolete, con calciatori infortunati e quant’altro. Il dilemma è enorme, perché in entrambi i casi si presenta una potenziale penalizzazione involontaria per chi ha calciatori di queste partite. Ma si può mai falsare un’intera giornata con 5 partite, alcune delle quali importantissime, tutte con il 6 politico?

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Mertens e Callejon si riprendono il Napoli. Addio più lontano?

La soluzione “intermedia” che può salvare il Fantacalcio

Una soluzione potrebbe essere quella di differenziare partita per partita di Fantacalcio. Se in effetti ci sono troppi calciatori coinvolti è bene attendere, ma se i rinvii non incidono troppo sulle due formazioni forse è meglio giocarla subito e via il pensiero. Si può stabilire un range di calciatori “rinviati” oltre il quale la partita viene rinviata. Ad esempio la metà più uno di quelli schierati in campo, o un numero da decidere a seconda della Lega. Ad esempio: se in una squadra X ci sono più di 5 calciatori che giocano il 13 maggio la partita si rinvia, altrimenti no. Oppure: se tra i 22 in campo la metà sono già “rinviati” allora si attende l’ultima giornata, altrimenti 6 politico a tutti. Può essere una soluzione per non penalizzare tutti allo stesso modo e cercare di risolvere una questione che, in qualsiasi modo la si ponga, finirà comunque per apportare uno svantaggio a qualcuno.

Giancarlo Colono