Home Napoli News Coronavirus sul calendario di Serie A: quando si gioca

Coronavirus sul calendario di Serie A: quando si gioca

CONDIVIDI

L’allarme coronavirus ha stravolto anche il calendario di Serie A. Dopo le polemiche l’accordo tra i club sembra a un passo. Mercoledì assemblea di Lega.

Si riparte. Dopo una domenica di polemiche roventi col reciproco scambio di accuse tra l’amministratore delegato dell’Inter Marotta e il presidente della Lega di Serie A Dal Pino, il calcio italiano lavora per trovare un accordo che permetta al campionato di proseguire senza inficiarne la regolarità. Accordo che secondo le ultime indiscrezioni sarebbe ad un passo e dovrebbe essere ufficialmente ratificato tra qualche giorno.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rinvio Napoli-Inter: la proposta degli azzurri

Effetto coronavirus sul calendario: quando si gioca la Serie A

San Siro esterno
L’esterno di San Siro (Getty Images)

Mercoledì infatti la Lega di Serie A ha convocato un’assemblea d’urgenza tra tutti i club per decidere il da farsi. L’ipotesi più probabile, al momento, sembra quella che nel prossimo week-end (7-8 marzo) vengano recuperate le cinque partite rinviate questa settimana: SampdoriaVerona, UdineseFiorentina, MilanGenoa, ParmaSPAL e SassuoloBrescia. Il big match JuventusInter invece si giocherebbe lunedì 9 marzo a porte aperte per tutti, dato che l’ultimo decreto emanato ieri dal Governo scadrà domenica 8 marzo anche per i residenti nelle zone rosse. Proprio per evitare le porte chiuse, quindi, non è escluso che pure Milan-Genoa, Parma-SPAL e Sassuolo-Brescia slittino a lunedì 9 marzo.

27^ giornata e Coppa Italia: cosa cambia per il Napoli e tutte le altre

Coppa Italia
La Coppa Italia all’Olimpico (Getty Images)

Sembra invece tramontata l’ipotesi avanzata domenica mattina dal Napoli che aveva proposto di spostare le semifinali di ritorno di Coppa Italia per fare giocare JuventusInter e le altre gare di campionato rinviate tra mercoledì e giovedì di questa settimana. In quel caso, infatti, le porte degli stadi sarebbero rimaste chiuse. Una soluzione che non piace a nessuno e già bocciata soprattutto dall’Inter. Mercoledì quindi JuventusMilan si giocherà a porte aperte (senza gli spettatori provenienti da Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna e dalle provincie di Savona e Pesaro-Urbino). Porte aperte anche per NapoliInter, confermata come da programma giovedì sera al ‘San Paolo’. A slittare invece sarà la ventisettesima giornata di Serie A, ma resta da capire se verrà recuperata nel week-end 14-15 marzo o spostata più avanti. Nel primo caso il Napoli sabato 14 marzo (quattro giorni prima del Barcellona) affronterebbe la trasferta di Verona, nel secondo invece come previsto al ‘San Paolo’ arriverebbe la SPAL. Per saperne di più bisognerà aspettare l’assemblea di mercoledì.

IL PROBABILE CALENDARIO

Mercoledì 4 marzo: JUVENTUS-MILAN (Coppa Italia)

Giovedì 5 marzo: NAPOLI-INTER (Coppa Italia)

Sabato 7 marzo / domenica 8 marzo: SAMPDORIA-VERONA e UDINESE-FIORENTINA

Lunedì 9 marzo: JUVENTUS-INTER, MILAN-GENOA, PARMA-SPAL, SASSUOLO-BRESCIA

Mercoledì 11 marzo: CAGLIARI-VERONA

Giovedì 12 marzo: TORINO-PARMA

Da fissare: INTER-SAMPDORIA e ATALANTA-FIORENTINA