Home Napoli News Infortuni Barcellona, il punto: un altro stop per Setien, Napoli a rischio

Infortuni Barcellona, il punto: un altro stop per Setien, Napoli a rischio

CONDIVIDI

Barcellona tartassato dagli infortuni: un’altra tegola da risolvere per Quique Setien in vista del ritorno degli ottavi di Champions League contro il Napoli.

Infortuni Barcellona Arthur
Arthur Barcellona (Getty Images)

Ad undici giorni dalla sfida contro il Napoli, il Barcellona si trova a fare i conti con l’emergenza infortuni che ha colpito la rosa: sicuri assenti in Champions League saranno Ousmane Dembélé (stagione già finita per lui) e Luis Suarez, che ne avrà almeno fino ad aprile. In forte dubbio Sergi Roberto e, ultimo in ordine di tempo, Arthur: il centrocampista brasiliano soffre di un problema alla caviglia che lo ha escluso dalla lista dei convocati per il match di Liga contro la Real Sociedad, a cui non potrà prendere parte. Attualmente è in trattamento con lo staff del dottor Ramon Cugat ed è ancora presto per determinare i tempi di recupero: chiaro che, alla luce di tutto ciò, la sua presenza al ‘Camp Nou’ il prossimo 18 marzo sia a forte rischio.

Un problema non di poco conto per Quique Setien che a centrocampo dovrà fare a meno anche di Arturo Vidal e Sergio Busquets, entrambi squalificati e di conseguenza inutilizzabili. Se l’infortunio di Arthur dovesse essere più grave del previsto, sarebbero dunque ben sei i giocatori indisponibili tra le file del Barcellona.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rinnovo Milik in standby: spunta un’ipotesi clamorosa

Infortuni Barcellona, sorriso Piqué: al ‘Camp Nou’ ci sarà

Infortuni Barcellona Piqué
Piqué Barcellona (Getty Images)

Tra tante note negative alla voce ‘infortuni’, il Barcellona può sorridere per il recupero assodato di Gerard Piqué, schierato dal primo minuto nel ‘Clasico’ contro il Real Madrid e sfortunato protagonista con la deviazione sul tiro di Vinicius Junior, valso il vantaggio per i ‘Blancos’. Il difensore catalano aveva fatto scattare l’allarme dopo aver lasciato il campo nei minuti finali del match d’andata del ‘San Paolo’, ma il suo impiego in Champions non è in discussione: piccola nota stonata per il Napoli che dovrà faticare più del previsto per superare il muro difensivo avversario con il goal che indirizzerebbe la qualificazione ai quarti in maniera netta.