Home Napoli News Chi è Moron, l’attaccante del Betis nel mirino del Napoli

Chi è Moron, l’attaccante del Betis nel mirino del Napoli

CONDIVIDI

Andiamo alla scoperta di Loren Moron, attaccante in forza al Betis che il Napoli potrebbe acquistare in estate, replicando l’operazione Fabian Ruiz.

Moron Betis Napoli
Moron Betis (Getty Images)

In tempi di Coronavirus è praticamente impossibile sentir parlare di calcio giocato, più facile proiettare i pensieri al calciomercato e alle possibili operazioni da effettuare in estate. Dopo aver ufficializzato l’acquisto di Petagna, lasciato in prestito alla SPAL fino a giugno, il Napoli potrebbe nuovamente mettere mano al portafogli per rimodellare l’attacco: in forte bilico la posizione di Milik che rischia la cessione, con Giuntoli pronto a bussare alla porta del Betis per ingaggiare il suo sostituto, individuato in Loren Moron.

Spagnolo, classe 1993, Lorenzo Moron Garcia (questo il suo nome completo) è da ormai due anni un punto di riferimento del reparto avanzato andaluso: acquistato nel 2015 dal Marbella, Moron inizia la sua scalata nella squadra B del Betis dove si mette in mostra a suon di goal che convincono l’allora tecnico Quique Setien a puntare su di lui per la prima squadra nei primi mesi del 2018. E l’esordio in maglia biancoverde è da urlo: doppietta nel successo per 2-1 sul Villarreal del 3 febbraio di quell’anno, reti propiziate entrambe da Fabian Ruiz che Moron potrebbe ritrovare in azzurro tra qualche mese.

La stagione 2018/19 si chiude con 8 goal in 45 presenze, bottino già superato in quella in corso che potrebbe anche essere l’ultima in Spagna: a patto che il Napoli convinca il Betis, la cui posizione è resa solida dalla presenza di una clausola rescissoria da 60 milioni nel contratto valido fino al 2022, aggirabile attraverso un’ipotetica offerta di 40 milioni più altri 20 di bonus, come rivelato da ‘La Gazzetta dello Sport’.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, quale futuro? Gravina: “Playoff ultima spiaggia, ecco il piano”

Moron obiettivo del Napoli: ci ha provato anche il Barcellona

Moron Betis Napoli
Moron Betis Piqué Barcellona (Getty Images)

La presenza sulla panchina del Barcellona del mentore di Moron, Quique Setien, ha rischiato di giocare un ruolo decisivo durante le scorse settimane, quando i blaugrana hanno deciso di mettere sotto contratto Braithwaite in sostituzione dell’infortunato Dembélé, sfruttando un punto del regolamento che permette di operare in entrata anche a mercato chiuso a patto che il giocatore da sostituire sia inutilizzabile per 6 mesi. Proprio Moron era nella lista di Abidal che ha provato ad accontentare il suo allenatore, prima di ripiegare su un altro profilo molto più economico e alla portata. Starà al Napoli anticipare la concorrenza imbastendo la trattativa già in questo periodo, in modo da evitare brutte sorprese alla prova del nove prevista tra alcuni mesi.