Home Napoli News Emergenza Coronavirus, il Napoli pianifica la ripresa degli allenamenti

Emergenza Coronavirus, il Napoli pianifica la ripresa degli allenamenti

CONDIVIDI

Il mondo del calcio è fermo a causa del Coronavirus: la maggior parte dei club, Napoli compreso, inizia a pianificare il ritorno agli allenamenti.

Coronavirus Napoli allenamento
Napoli in allenamento (Getty Images)

Il calcio studia il modo per uscire dal tunnel, e prima di ripartire con le partite – fra fine maggio e inizio giugno – è bene capire quando si riprenderà con gli allenamenti.

Anche il Napoli, così come le altre società, pianifica il ritorno in campo dopo Pasqua, quando cioè dovrebbe essere terminato il lockdown. Coronavirus permettendo. Fine aprile o più probabilmente inizio maggio: queste le date designate per il ritorno a Castelvolturno, con tutte le dovute precauzioni.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, a tutto Giuntoli: le ultime sulla situazione Lozano

Napoli frenato dal Coronavirus: tante precauzioni adottate al rientro

Napoli
Napoli vittorioso a ‘San Siro’ (Getty Images)

Visite mediche e tamponi per tutti, poi la ripresa sul terreno di gioco. Ci saranno alcuni accorgimenti importanti, fra cui il social distancing per i calciatori e un maggior ricircolo dell’aria nei luoghi chiusi, come ad esempio gli spogliatoi. Niente assembramenti né all’aperto né al chiuso, ci si allenerà in gruppi ristretti e rispettando tutte le norme necessarie per evitare possibili contagi. Qualche altra settimana di attesa e poi si torna in campo, anche se blindati. Forse l’unico modo per tornare ad allenarsi senza altri pensieri.