Home Calciomercato Napoli Napoli, tutti pazzi per Fabian Ruiz: la richiesta di De Laurentiis è...

Napoli, tutti pazzi per Fabian Ruiz: la richiesta di De Laurentiis è altissima

CONDIVIDI

Le big d’Europa sono innamorate di Fabian Ruiz e il Napoli trema: la richiesta economica di De Laurentiis, però, farebbe impallidire chiunque.

Napoli Fabian Ruiz
Napoli Fabian Ruiz (Getty Images)

L’avvento del Coronavirus rischia di stravolgere prezzi e dinamiche del mercato, portando con sé un effetto al ribasso sulle valutazioni dei giocatori: conseguenza diretta della diminuzione dei ricavi delle società, impossibilitate a macinare introiti al passo con quelli relativi ad un normale periodo senza complicazioni. Questo discorso non sembra però toccare il Napoli, deciso a non svendere i propri gioielli: chi vorrà puntare sugli atleti azzurri dovrà esaudire le richieste di Aurelio De Laurentiis, per nulla intenzionato a concedere sconti da pandemia.

Fabian Ruiz è uno dei più corteggiati della rosa: l’età ancora giovane e il potenziale tecnico da sviluppare lo rendono appetibile alle big d’Europa come Barcellona, Real Madrid e Manchester City, che non dovranno badare a spese se vorranno avere almeno una minima possibilità di successo. Secondo quanto riportato da ‘Il Corriere dello Sport’, la richiesta economica di De Laurentiis è davvero monstre: base d’asta di 100 milioni di euro per chi vorrà parteciparvi, ‘no’ netto ad offerte minori che non saranno prese in considerazione. Un’enormità se si pensa ai 30 milioni pagati dal Napoli nel 2018 per onorare la clausola rescissoria fissata dal Betis, ben lontana dalle cifre attuali.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, fermo il rinnovo di Mertens: tanti club su di lui

Fabian Ruiz pilastro di questo Napoli: ok alla super clausola?

Napoli Fabian Ruiz
Napoli Fabian Ruiz (Getty Images)

Per tenere ulteriormente lontano Fabian Ruiz dalle sirene estere, il Napoli potrebbe decidere di proporgli un rinnovo con aumento dell’ingaggio e inserimento di una clausola di 120 milioni, un modo per dimostrargli l’assoluta fiducia nei suoi mezzi e la centralità nel progetto a lungo termine di cui è uno dei fiori all’occhiello.

D’altronde lasciare andare i migliori giocatori non è una mossa fruttifera nel breve periodo, anzi: al Napoli lo sanno bene e cadere nella tentazione di un super incasso potrebbe rivelarsi un errore fatale.