Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, Milik verso l’addio, il sostituto arriva da Ancelotti?

Calciomercato Napoli, Milik verso l’addio, il sostituto arriva da Ancelotti?

CONDIVIDI

Calciomercato Napoli, gli azzurri a caccia di un attaccante per cautelarsi dall’addio di uno tra Milik e Mertens. Dall’Everton spunta un nome nuovo

Arkadiusz Milik durante Inter-Napoli (Getty Images)

Nonostante ci siano timidi segnali di apertura da parte dell’entourage di Arkadiusz Milik al rinnovo, il nome del polacco per adesso resta tra i più papabili per una cessione nella prossima sessione di calciomercato. L’ex Ajax infatti potrebbe seguire le orme di Gonzalo Higuain ed andare alla Juventus, che è alla ricerca di un sostituto proprio per il Pipita. Non è un mistero che Sarri apprezzi Milik, infatti fu proprio lui a volerlo in azzurro dopo la cessione dell’argentino, e adesso lo rivorrebbe con sé in bianconero. Solo nel caso Dries Mertens non dovesse rinnovare e andare via a costo zero le cose potrebbero cambiare: è difficile pensare infatti che il Napoli si privi di entrambi i suoi attaccanti in un colpo solo.

Calciomercato Napoli, Milik verso l’addio, il sostituto arriva da Ancelotti?

Ancelotti Everton
Carlo Ancelotti (Getty Images)

Dopo aver già acquistato Petagna a gennaio per la prossima stagione, il Napoli si sta cautelando dai possibili addii nel reparto offensivo cercando un nuovo attaccante. Oltre ai soliti noti Azmoun, Mateta e i sogni Icardi e Jovic, c’è un nuovo profilo che il ds azzurro Giuntoli sta valutando. Si tratta di Moise Kean, attaccante italiano dell’Everton ed ex Juventus, che potrebbe rientrare in uno scambio con Lozano. Secondo quanto riportato nell’edizione odierna del Corriere Dello Sport infatti, il tecnico dei Toffees Carlo Ancelotti vorrebbe portare con sè in Premier League il messicano ex PSV Eindhoven, clamoroso flop stagionale del Napoli, che lo ha acquistato per 42 milioni in estate proprio su richiesta del tecnico emiliano. Non è da escludere che nello scambio possa rientrare Allan, che la passata stagione con Ancelotti ha disputato forse la miglior stagione in azzurro.