Home Altre News Dubbi sulla ripresa del campionato: occhio all’ipotesi playoff

Dubbi sulla ripresa del campionato: occhio all’ipotesi playoff

CONDIVIDI

I playoff potrebbero rappresentare la soluzione ideale per concludere il campionato in tempi più brevi. Per il Napoli si aprirebbero interessanti scenari.

campionato playoff serie a
Palloni Serie A (Getty Images)

Tra le varie opzioni al vaglio della Federazione nell’ottica di una ripresa del campionato anche in forma ridotta c’è la soluzione playoff. Un’opzione secondaria, senza dubbio: la priorità assoluta è quella di forzare i tempi e ripartire come previsto, ovvero dal 27 maggio con la Coppa Italia e dal 6 giugno con il campionato da completare entro il 2 agosto. Molto dipenderà anche dalle decisioni del Governo sulla ripresa degli allenamenti ma anche da alcuni fattori importanti e non ancora definiti. Come la questione contrattuale, perché dopo il 30 giugno tutti i calciatori in scadenza o in prestito non potrebbero più vestire la loro maglia attuale. Un compromesso si troverà, ma prima di tutto è necessario tornare ad allenarsi.

I tempi si stringono sempre di più e allora si vagliano anche soluzioni alternative. Come, appunto, i playoff: prime 6 o prime 8 in classifica a giocarsi lo Scudetto e in quel caso ci sarebbe ovviamente anche il Napoli di Gattuso, che fino allo stop era la squadra più in forma insieme alla Lazio. Un’ipotesi che aprirebbe scenari altrimenti molto difficili: tornando a giocarsela alla pari con tutte, gli azzurri potrebbero giocarsi nuovamente la zona Champions o addirittura sognare il colpo grosso.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, l’attacco cambia volto? Ipotesi scambio Jovic-Fabian Ruiz

Playoff per concludere il campionato? E’ una vecchia proposta di Gravina

Gabriele Gravina campionato playoff
Gabriele Gravina, presidente FIGC (Getty Images)

I playoff sarebbero una soluzione estrema ma non completamente nuova, introdotta per la prima volta dal presidente federale Gravina che aveva aperto a questa ipotesi, seppur marginale rispetto all’idea principale di concludere il campionato giocando tutte le restanti giornate. Sarebbe una prima volta storica per il calcio italiano che sperimenterebbe un sistema sicuramente spettacolare e aperto ad ogni possibile epilogo.

Ci troviamo nel mare delle pure ipotesi, sia chiaro, ma i tempi sempre più ristretti potrebbero giocare un ruolo chiave nella scelta relativa alla natura del prosieguo del campionato.