Home Napoli News De Luca: “Consentiamo al Napoli di tornare ad allenarsi a Castel Volturno”

De Luca: “Consentiamo al Napoli di tornare ad allenarsi a Castel Volturno”

CONDIVIDI

Vincenzo De Luca, il Presidente della Regione Campania, ha dichiarato che il Napoli potrà tornare ad allenarsi a Castel Volturno.

Coronavirus Napoli allenamento
Allenamento Napoli (Getty Images)

Nella consueta video-conferenza rivolta ai cittadini, il Governatore della Campania ha dato importanti notizie riguardante la società azzurra. De Laurentiis ha chiesto a De Luca di svolgere gli allenamenti del Napoli a Castel Volturno. Il presidente della Regione ha dichiarato: “Aurelio ha assicurato che i calciatori possono tornare al Training Center grazie agli enormi spazi. Ci sono 3 campi di calcio disponibili, i ragazzi possono mantenere le distanze di sicurezza necessarie, gli allenamenti saranno suddivisi in fasce orarie, i giocatori utilizzeranno i propri mezzi di trasporto per arrivare al campo e sarà vietato l’uso delle docce in gruppo”. L’ipotesi proposta da ADL ha superato un primo step, toccherà agli esperti dare il proprio consenso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ruiz-Barcellona, Setien: “E’ straordinario, ha un potenziale enorme”

De Luca annuncia: “Il Napoli può rispettare le norme per svolgere gli allenamenti”

De Luca permette gli allenamenti del Napoli a Castel Volturno
Vincenzo De Luca (Getty Images)

Stando al Dpcm Nazionale che entrerà in vigore il 4 maggio, non è consentito agli atleti di sport di squadra svolgere esercizi in gruppo. Tuttavia, per Vincenzo De Luca la proposta del presidente del Napoli è ragionevole e ci sono le condizioni necessarie per svolgere gli allenamenti a Castel Volturno. Il Presidente della Campania ha ricordato che questa richiesta sarà esaminata dalla task force sanitaria regionale. Non è stata ancora data l’ufficialità, ma l’impressione è che la società partenopea ha i requisiti per far rispettare le regole del distanziamento sociale. “Consentiamo gli allenamenti del Napoli perché sono in grado di rispettare tutte le norme sanitarie – ha ribadito De Luca – Inoltre, De Laurentiis ha interesse nel tutelare la sua squadra e sottoporrà ad un doppio tampone gli atleti e i collaboratori due volte la settimana. Questo permetterà loro di essere pronti ad una possibile ripartenza del campionato, che decideranno le autorità nazionali”.

Questa apertura sarà valida solo per la squadra azzurra, la quale ha un centro sportivo vasto e conforme alle regole sanitarie imposte dallo Stato. Dunque, la SSC Napoli sarà l’unica squadra in Campania a poter svolgere gli allenamenti nel suo centro sportivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Stop Serie A, il Governo vuole lo stop definitivo. Ma la Federcalcio fa muro