Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, pronta l’offerta per un talento del Brasile

Calciomercato Napoli, pronta l’offerta per un talento del Brasile

CONDIVIDI

Il Napoli non vuole farsi trovare impreparato sul calciomercato: imminente l’offerta per uno dei giocatori più talentuosi del Brasile.

Calciomercato Napoli Everton
Everton Brasile (Getty Images)

Il Napoli potrebbe presto aggiungere estro e fantasia al suo reparto offensivo che si appresta a perdere Callejon (futuro nella sua Spagna) e forse anche Mertens, oggetto del desiderio dell’Inter in Italia e del Chelsea in Inghilterra. Sarà inevitabile concentrarsi sul calciomercato in entrata per Giuntoli che, secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, avrebbe già mosso i primi contatti per portarsi a casa un esterno d’attacco capace di giocare sia sul lato sinistro che destro, oltre che da seconda punta: stiamo parlando di Everton Soares, pilastro del Gremio e jolly del Brasile con cui si è laureato campione del Sudamerica quasi un anno fa.

Attaccante versatile e moderno per movimenti e caratteristiche fisiche, Everton sembra ormai pronto al trasferimento in Europa a 24 anni, nel pieno fiore della carriera: il Gremio chiede circa 30 milioni di euro per la cessione, il Napoli starebbe preparando un’offerta da 25 milioni comprensivi di bonus per strappare il ragazzo alla folta concorrenza europea che si è accorta di lui. Giuntoli può contare sul supporto dei suoi emissari di stanza in Brasile, per capire quali margini di manovra esistono per presentare una proposta dai contenuti importanti che riesca nell’intento di convincere la società di Porto Alegre a privarsi del suo gioiello, che avrebbe fatto pervenire il suo gradimento alla destinazione azzurra.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, intesa trovata per Koch: l’affare si chiude a breve

Calciomercato Napoli in fermento: Everton per fare il salto di qualità

Calciomercato Napoli Everton
Everton Gremio (Getty Images)

Con l’ingaggio di Everton, il Napoli si assicurerebbe un giocatore di sicuro affidamento e con un’esperienza internazionale già forgiata a dovere: partito con lo status di riserva, è riuscito a conquistarsi un posto da titolare nell’ultima Copa America in cui ha messo a segno tre reti (due nel girone e una in finale contro il Perù, capocannoniere a pari merito con Guerrero) e due assist, mettendosi in mostra come uno dei talenti da seguire per quegli osservatori da sempre sensibili al richiamo della samba brasileira.

Nel suo palmares figurano anche la Copa Libertadores 2017 e la Recopa Sudamericana 2018 vinte con il Gremio, club in cui si trasferì a soli 16 anni nel 2012 dopo un triennio passato nelle giovanili del Fortaleza.