Home Curiosità Coppa Italia, Gattuso e Koulibaly cercano il riscatto contro la Juventus

Coppa Italia, Gattuso e Koulibaly cercano il riscatto contro la Juventus

CONDIVIDI

La finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus può essere un’occasione di riscatto per Gattuso e Koulibaly, legati a spiacevoli ricordi contro i bianconeri.

Kalidou Koulibaly
Kalidou Koulibaly (Getty Images)

Gennaro Gattuso e Kalidou Koulibaly hanno due storie completamente diverse, ma hanno in comune uno stesso “nemico”.
Lo scorso agosto all’Allianz Stadium andò in scena il primo atto del confronto tra Napoli e Juventus. Una partita che ha influito tantissimo nella stagione degli azzurri, usciti malconci da Torino, sopratutto moralmente. Rimontare tre gol fuoricasa contro la Juve non è facile. Ma farsi autorete al 90′ è ancor più complicato. Quella partita è stata un incubo per Koulibaly, autore sfortunato dell’autogol che regalò la vittoria ai bianconeri. Il centrale senegalese non è mai riuscito a riscattarsi pienamente dopo quell’episodio, a causa di una condizione fisica non brillante e degli infortuni nel corso del campionato. Non a caso, contro l’Inter, è stata la sua terza partita insieme a mister Gattuso. Kalidou avrà un arduo compito per la finale di mercoledì sera e dovrà gestire gli attacchi del tridente di Sarri, sicuramente formato da Ronaldo e Dybala, in forse Douglas Costa. E per lui è arrivato il momento di dimostrare il suo vero valore, in una stagione di molti bassi e pochi alti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli scaramantico: allenamento al San Paolo prima della Juventus

Napoli – Juventus: può essere la rivincita di Gattuso in Coppa Italia

gattuso napoli juve
Gattuso e Ronaldo in Napoli – Juventus (Getty Images)

Il bilancio del tecnico calabrese contro i bianconeri è negativo. In 6 precedenti, ha perso 5 volte e ha vinto solo una partita, proprio con gli azzurri al San Paolo, nel secondo atto di questa sfida stagionale. L’atto conclusivo tra Napoli – Juventus avverrà nella finale di Coppa Italia, in campo neutro, e sarà una ghiotta occasione per mister Gattuso, il quale ha un bruttissimo precedente in questa competizione. Due anni fa, quando allenava il Milan, perse la coppa contro la Juve di Allegri in una clamorosa finale terminata 4-0. Nel post gara, Gennaro disse “L’esperienza non si compra al supermercato”, poiché schierò in campo una formazione molto giovane, contro una squadra già rodata e più esperta. Ora è arrivato il momento per lui di liberarsi di quel brutto ricordo. Ha tutte le carte in regola per portare il Napoli alla vittoria e lo ha dimostrato nella gara di ritorno in campionato. Ha una squadra abituata a questo tipo di partite rispetto al Milan da lui allenato. Ha nelle sue mani un gruppo unito che mira ad unico obiettivo: portare a casa il trofeo. Gattuso ha vinto tutto come giocatore, ma nulla da allenatore. Vincere contro la Juventus potrebbe essere un ottimo inizio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli contro Juventus in finale di Coppa Italia: nel 2012 fu trionfo