Home Napoli News Napoli scaramantico: allenamento al San Paolo prima della Juventus

Napoli scaramantico: allenamento al San Paolo prima della Juventus

CONDIVIDI

Il Napoli ripeterà il rito che ha preceduto il match contro l’Inter: allenamento al San Paolo e ritiro in hotel.

medici sportivi della serie a avanzano dubbi sulla ripresa
Allenamento del Napoli (Getty Images)

Neanche il tempo di festeggiare il passaggio del turno che il Napoli si è messo subito a lavoro per la finale di Coppa Italia. E’ davvero poco il tempo per preparare al meglio una partita di notevole importanza, contro un avversario storico e, sulla carta, più forte. Gli azzurri si sono allenati già dopo la gara contro l’Inter e coloro che hanno disputato la semifinale hanno fatto lavoro di scarico in palestra. A Castel Volturno è tornato a lavorare in gruppo anche Manolas, nel giorno del suo compleanno. Impossibile pensare al suo impiego per mercoledì, ma potrebbe partire con la squadra e sedersi in panchina. Domani i giocatori saranno impegnati nella rifinitura prima della partenza, ma non al centro sportivo.

LEGGI ANCHE >>> Napoli contro Juventus in finale di Coppa Italia: nel 2012 fu trionfo

Napoli, ancora allenamento al San Paolo alla vigilia della Juventus

napoli allenamento san paolo
Stadio San Paolo prima della semifinale di Coppa Italia Napoli – Inter (Getty Images)

Come riportato da Radio Kiss Kiss Napoli, gli azzurri rifaranno ingresso in campo nel proprio stadio. Gattuso dirigerà l’ultimo allenamento del Napoli al San Paolo prima della finale contro la Juventus. Ancora una volta, senza pubblico, senza occhi indiscreti. Si sentiranno solo il rumore del pallone e del fischietto dell’allenatore. Una volta terminata la rifinitura, i calciatori ripeteranno il ritiro di una notte nell’hotel in cui hanno dormito alla vigilia della sfida contro l’Inter. La partenza per Roma è prevista nella mattinata di mercoledì 17 giugno.

Solo due azzurri non saranno convocati da Gattuso. Lobotka, a causa di un infortunio salterà la finale e molto probabilmente anche le prime partite della ripresa del campionato. Il secondo calciatore è Ospina, che ha rimediato un cartellino giallo in semifinale ed era già diffidato, dunque sarà squalificato per la gara contro la Juventus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Maksimovic muro in Napoli-Inter: annullato Lautaro Martinez