Home Napoli News Maksimovic muro in Napoli-Inter: annullato Lautaro Martinez

Maksimovic muro in Napoli-Inter: annullato Lautaro Martinez

CONDIVIDI

Nikola Maksimovic è stato un vero e proprio muro invalicabile per Lautaro Martinez in Napoli-Inter. Ora quel contratto in scadenza…

Le paratone di Ospina, il record di Mertens, l’assist di Insigne. Tutto vero, tutto bello. Il grande protagonista a sorpresa di NapoliInter però ha un nome e un cognome: Nikola Maksimovic. Il difensore infatti nella semifinale di ritorno di Coppa Italia ha forse giocato la migliore partita dal giorno del suo arrivo in azzurro.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Record per Mertens: ora il rinnovo

Maksimovic è un muro in Napoli Inter: cancellato Lautaro

Maksimovic contro l’Inter ha praticamente annullato Lautaro Martinez, ovvero colui per il quale a Barcellona sono pronti a svenarsi pur di strapparlo ai nerazzurri. Il Toro al ‘San Paolo’ sabato sera invece non l’ha praticamente mai vista soprattutto grazie alla maiuscola prestazione offerta dal centrale serbo che ha dimostrato di poter essere molto più che una semplice alternativa. Schierato da Gattuso a causa dell’indisponibilità di Manolas, Maksimovic ha risposto presente. Un’ottima notizia per il tecnico che dovrà fare a meno del greco anche nella finale di mercoledì contro la Juventus.

Maksimovic Lautaro Martinez
Maksimovic annulla Lautaro (Getty Images)

Allarme contratto: il Napoli lavora al rinnovo

Strappato al Torino nell’estate del 2016 per una cifra complessiva di 26 milioni di euro, Maksimovic al Napoli non ha mai convinto del tutto. Un po’ per qualche problema fisico, un po’ perchè chiuso dall’intoccabile coppia AlbiolKoulibaly. L’acquisto di Manolas sembrava aver poi sbarrato definitivamente le porte al difensore serbo ma il serio infortunio occorso a Koulibaly gli ha regalato più spazio mentre Ancelotti lo ha utilizzato con discreto successo anche come terzino destro.

29 anni ancora da compiere, Maksimovic insomma sembra avere raggiunto la maturità necessaria per essere protagonista in una squadra di alta classifica. Il contratto però è in scadenza tra soli dodici mesi ed al momento il rinnovo sarebbe ancora in alto mare. Ma chissà che dopo Napoli-Inter la trattativa non possa subire un’improvvisa accelerazione. Perdere un difensore come l’ultimo Maksimovic, d’altronde, rischia di essere un errore imperdonabile specie considerando come anche il futuro di Koulibaly in azzurro sia tutt’altro che certo.