Home Napoli News Napoli, col Verona ultima vittoria di Ancelotti in Serie A e poi...

Napoli, col Verona ultima vittoria di Ancelotti in Serie A e poi è arrivato Rino

CONDIVIDI

Contro il Verona l’ultima vittoria in Serie A di Ancelotti sulla panchina del Napoli, ma ora Gattuso vuole cambiare marcia e spingere sull’acceleratore.

Ancelotti Everton
Ancelotti (Getty Images)

Secondo una delle bufale sul web, per i Maya oggi sarebbe dovuta essere la fine del mondo. Per il Napoli stava per accadere realmente un girone fa. La vittoria al San Paolo contro l’Hellas Verona arrivò dopo un tristissimo pareggio a reti bianche contro il Torino. La doppietta di Milik faceva ben sperare e pochi giorni dopo gli azzurri avrebbero conquistato tre punti fondamentali in Champions contro il Salisburgo. Quel successo contro gli scaligeri fu l’ultimo per Ancelotti in Serie A. Dopodiché il baratro. Il Napoli cominciò una striscia di pareggi e sconfitte che sembrava non avere più fine. Ora le cose sono letteralmente cambiate. Si respira un’atmosfera totalmente diversa e la vittoria della Coppa Italia ha unito ancor più il gruppo, li ha resi partecipi di un’impresa in una stagione che sembrava da dimenticare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Callejon e l’addio al Napoli il 30 giugno: cosa dice la norma

Napoli, Gattuso cerca la quarta vittoria consecutiva in campionato contro il Verona

Gattuso Napoli
Gattuso in Napoli – Inter (GettyImages)

L’obiettivo degli azzurri è quello di restare in scia per il quarto posto, attualmente occupato dall’Atalanta. L’Hellas Verona ha accorciato le distanze in classifica grazie alla vittoria contro il Cagliari: ora è a solo un punto dal Napoli di Gattuso. La squadra del tecnico calabrese è totalmente diversa da quella di mister Ancelotti. Dalla partita del girone d’andata contro i gialloblu sono cambiati modulo, interpreti, gioco e soprattutto la grinta messa in campo.
Al Bentegodi, il Verona ottiene ottimi risultati, ma soprattutto Juric potrà contare sulla propria difesa: la quarta migliore del campionato. D’altra parte, Rino farà affidamento su Mertens, il quale indosserà per questa partita una maglia speciale, per ricordare a tutti chi è il miglior marcatore del club.

Dunque, il Napoli è alla ricerca della quarta vittoria consecutiva in campionato, anche se la striscia positiva è stata interrotta dal lungo stop dovuto al Coronavirus. Ripartire con il piede giusto aumenterebbe le speranze per il posto in Champions League.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Corsa Champions, il calendario di Napoli e Atalanta