Home Napoli News Atalanta – Napoli, pagelle e tabellino: flop Politano, negativo Demme

Atalanta – Napoli, pagelle e tabellino: flop Politano, negativo Demme

CONDIVIDI

Le pagelle di un Napoli deludente che avrebbe dovuto riaprire la rincorsa Champions e invece l’Atalanta allunga ancor più e il quarto posto diventa un miraggio.

atalanta napoli
Il secondo gol dell’Atalanta (GettyImages)

Era la classica partita da dentro-fuori e il Napoli purtroppo resta fuori. Fuori dalla Champions, come nel 2015 con Benitez: sono davvero troppi adesso i 15 punti da recuperare ad un’Atalanta che vince, e con pieno merito, a giudicare dal secondo tempo messo in campo da Gomez e compagni. Una prima frazione attendista, col Napoli lievemente superiore anche nel computo delle occasioni create e la botta in testa ad Ospina, costretto a lasciare il posto a Meret. Ma nel secondo tempo scende in campo la solita Atalanta, un martello che parte diesel e poi asfalta gli avversari con 45 minuti favolosi. Il Papu Gomez uomo ovunque che serve un cioccolatino a Pasalic, indisturbato ad insaccare il vantaggio nerazzurro senza alcuna marcatura. Sono venti minuti di fuoco nei quali l’Atalanta fa un po’ ciò che vuole, sfonda sul lato sinistro del Napoli e trova anche il raddoppio. Tiro svirgolato di Toloi, dal nulla sbuca Gosens che mette dentro la nona rete stagionale, mica male per un esterno di centrocampo. Il Napoli non reagisce se non con Zielinski e qualche sortita del Chucky Lozano, ispiratissimo ma non assistito a dovere dai compagni. Gol annullato per fuorigioco a Milik, che pochi minuti dopo inciampa e si divora la seconda chance. Finisce così, 2-0 Atalanta e campionato virtualmente chiuso per il Napoli, già qualificato in Europa League e senza più possibilità di raggiungere il quarto posto.

Tabellino: Atalanta-Napoli 2-0

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi (89’ Sutalo), Caldara (72′ Palomino), Djimsiti (81 Hateboer); Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Pasalic (88’ Tameze); Gomez (88’ Muriel), Zapata. A disposizione: Rossi, Sportiello, Bellanova, Ilicic, Czyborra, Da Riva, Colley. All. Gasperini

NAPOLI (4-3-3): Ospina (30′ Meret); Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme (73′ Lobotka), Zielinski; Politano (73′ Callejon), Mertens (57′ Lozano), Insigne (57′ Milik). A disp. Karnezis, Hysaj, Ghoulam, Manolas, Elmas, Luperto, Younes. All. Gattuso

Arbitro: Doveri

Marcatori: 47′ Pasalic (A), 55′ Gosens (A)

Ammoniti: Mario Rui (N), Toloi (A)

Le pagelle del Napoli: Lozano il migliore, Politano flop

pagelle napoli
Matteo Politano (GettyImages)

Nessun reparto ha funzionato nella gara contro l’Atalanta. Marcature perse, passaggi sbagliati, ripartenze lente e poco incisivi sotto porta. Il tridente titolare ha deluso le aspettative, soprattutto Politano. Negli ultimi 7 anni la fascia destra è stata competenza di Callejon, sarà dura per l’ex Sassuolo riuscire a non cadere nel metro di paragone con lo spagnolo. Prima prestazione negativa anche per Demme. Spaesato tutto il quartetto difensivo.

Le pagelle:
Ospina 6 – Meret 5,5
Di Lorenzo 5
Maksimovic 5
Koulibaly 5,5
Mario Rui 5
Fabian Ruiz 5
Demme 5 – Lobotka 5,5
Zielinski 6
Politano 4,5 – Callejon 5,5
Mertens 5 – Milik 5
Insigne 5 – Lozano 6,5

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, Osimhen ha deciso: c’è l’ok al trasferimento