Home Napoli News Napoli, arriva la nona sinfonia di Gattuso: esegue Insigne

Napoli, arriva la nona sinfonia di Gattuso: esegue Insigne

CONDIVIDI

Ottima performance del Napoli contro la Roma. Grazie a due classici gol di Insigne e Callejon, Gattuso ritrova il sorriso e spende belle parole per il capitano. 

napoli callejon
Callejon esulta con i compagni (GettyImages)

Al San Paolo il Napoli ritrova se stesso. Vittoria nata da una prestazione convincente e di carattere, contro una Roma pericolosa ma non troppo. Gli azzurri non avranno più nulla da chiedere in questo campionato, per questo motivo sarà complicato trovare stimoli. Ma ieri hanno dimostrato di essere ancora concentrati e di seguire la strada indicata dal mister. Gattuso, dopo la brutta prestazione contro l’Atalanta, ha chiesto ai ragazzi di lavorare per trovare la mentalità vincente. I calciatori hanno risposto alla grande, riuscendo ad essere concentrati anche dopo il gol subito che avrebbe potuto tagliare le gambe all’intera squadra. Grazie ai sigilli di Callejon ed Insigne è arrivata la nona vittoria in campionato sotto la guida di Rino Gattuso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Meret, solo parole d’amore per Napoli: “Non potevo chiedere di meglio”

Insigne regala i tre punti, Gattuso esulta con lui: il Napoli aggancia la Roma

napoli gattuso insigne
Insigne e Gattuso esultano (GettyImages)

José Callejon ha sciupato un paio di chiare occasioni da gol nel primo tempo. Si fa perdonare nella seconda frazione su un cross perfetto di Mario Rui. Il classico taglio dello spagnolo è ancora un’arma che gli azzurri riescono ad utilizzare al meglio dopo 7 anni. Il pareggio di Mkhitaryan è frutto di un contropiede mal gestito dalla difesa, sopratutto da Di Lorenzo, unica nota negativa di tutta l’orchestra diretta da Gattuso. Il terzino arretra senza mai fermare l’armeno, che arrivato fuori dall’area di rigore calcia senza disturbi. La partita sembra un po’ bloccata, ma Insigne approfitta di un errore di disimpegno dei giallorossi e dalla sua mattonella colpisce di destro. Il tiro a giro di Lorenzo è imparabile, il suo marchio di fabbrica regala la vittoria. Oltre al gol, c’è da sottolineare una grandissima prestazione del capitano in fase di copertura e di assistenza ai compagni. E Gattuso a fine partita riconosce l’importanza che ha il capitano del Napoli all’interno del gruppo: “Insigne può fare la differenza – riporta la Gazzetta dello Sport- A volte mi guarda male, ma è molto intelligente. Quando si parla di calcio, capisce al volo”.

Dunque, gli azzurri hanno agganciato la Roma al quinto posto e la prossima partita sarà a Genova contro i rossoblu, alla ricerca della continuità. Possibile un ampio turnover dal primo minuto per far riposare alcuni titolari e dare spazio ai meno impiegati. Demme resterà a casa poiché squalificato.