Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, interesse per una stella del Barcellona

Calciomercato Napoli, interesse per una stella del Barcellona

CONDIVIDI

Il Napoli potrebbe pescare dal Barcellona nella prossima sessione del calciomercato: oltre agli azzurri in corsa anche altre società italiane.

Calciomercato Napoli Barcellona Umtiti
Umtiti Barcellona (Getty Images)

Barcellona nel destino del Napoli, e non solo per l’incrocio europeo che l’8 agosto deciderà le sorti delle due squadre: le strade di azzurri e blaugrana potrebbero incontrarsi anche per questioni di calciomercato, con un nome altisonante che farebbe comodo a Gennaro Gattuso. Stiamo parlando di Samuel Umtiti, centrale difensivo francese in uscita dal club catalano che vorrebbe monetizzare da una sua cessione, ritenuta una mossa inevitabile per migliorare la condizione del bilancio che soffre delle perdite causate dal lockdown.

Secondo quanto riportato da ‘Sport’, il Napoli non sarebbe l’unico club italiano interessato al giocatore, seguito anche da Lazio, Roma e Torino. Per ora nessuna offerta ufficiale recapitata al Barcellona che nel 2016 spese 25 milioni di euro per acquistare dal Lione Umtiti, laureatosi campione del mondo con la maglia della Francia nel 2018 e vicecampione d’Europa due anni prima.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Osimhen al Napoli, le ultime: c’è il giorno dell’annuncio

Calciomercato Napoli, Umtiti preferirebbe rimanere al Barcellona

Calciomercato Napoli Barcellona Umtiti
Umtiti Barcellona (Getty Images)

Tra il Napoli e Umtiti vi è però l’ostacolo della volontà del difensore che non avrebbe intenzione di lasciare la Spagna, nonostante dal Barcellona gli abbiano fatto capire in più occasioni che una cessione sarebbe la soluzione ideale per tutti. Una riluttanza che si scontra con i piani del club, preoccupato per i continui problemi fisici che hanno condizionato negativamente l’esperienza catalana di Umtiti, tuttora indisponibile per un fastidio al ginocchio.

Bartomeu e soci, dunque, spingerebbero per un addio del francese che darebbe una grossa mano nell’ottica di un colpo di rilievo in entrata: la mente, ovviamente, va subito a Lautaro e al pressing sull’Inter che però non farà sconti, a maggior ragione dopo la scadenza della clausola rescissoria che era esercitabile solo fino al 7 luglio.