Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, si tratta la cessione di Koulibaly: vertice a Capri

Calciomercato Napoli, si tratta la cessione di Koulibaly: vertice a Capri

CONDIVIDI

Il calciomercato del Napoli in entrata ruota anche intorno alla possibile cessione di Koulibaly. De Laurentiis cena a Capri con Ramadani.

Nonostante le recenti dichiarazioni d’amore e un finale di stagione in crescendo, il nome di Kalidou Koulibaly resta caldissimo sul calciomercato. Dopo aver rifiutato offerte superiori ai 100 milioni di euro, De Laurentiis questa estate sembra davvero disposto a trattare la cessione del difensore senegalese anche per reinvestire parte della cifra incassata su altri obiettivi del Napoli.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Koulibaly vuole restare: dichiarazione al Napoli

Il calciomercato del Napoli e la cessione di Koulibaly

Secondo quanto riporta ‘Sky Sport’ nelle ultime ore ci sarebbe da registrare un incontro a Capri tra lo stesso presidente Aurelio De Laurentiis e Fali Ramadani. Incontro nel quale il potente procuratore avrebbe manifestato il forte interesse del Manchester City di Guardiola per Koulibaly. Come detto il Napoli non ritiene più incedibile il suo difensore ma non intende scendere sotto quota 75 milioni, cifra questa a quanto pare ritenuta ancora troppo alta dal City. Le parti, insomma, si aggiorneranno nelle prossime settimane e senza troppa fretta anche perché sia il Napoli che il Manchester City saranno impegnate almeno fino a metà agosto in Champions League. L’alternativa a Koulibaly per il City è rappresentata da Ake del Bournemouth, che costerebbe circa 38 milioni di euro.

cessioni Napoli: Koulibaly e Ghoulam
cessioni Napoli: Koulibaly e Ghoulam

Solo nei giorni scorsi peraltro Koulibaly aveva espresso il desiderio di restare al Napoli, pronunciando parole d’amore nei confronti dei colori azzurri: “Sento dire che andrò via, ma io qui sto bene, non capisco perché si debba parlare di mercato quando non c’è niente all’orizzonte. Ogni giorno ce n’è una nuova. Nel calcio non si sa mai cosa succede. Non ho mai parlato con la società per andare via. Se dobbiamo trovare una soluzione la troveremo, ma io non ho mai parlato di mercato. Vedremo cosa deciderà il presidente, se mi proporrà il prolungamento del contratto, cosa che, dunque, mi permetterebbe di concludere qui la carriera. Al momento, ho ancora tre anni di contratto: sono tanti, e non sto pensando a null’altro se non al Napoli. Napoli per sempre? Non direi di no. Ma non vorrei illudere nessuno. Si sa come vanno le cose nel calcio. Magari dici che resti a vita e poi vieni ceduto”.

Attesa per Osimhen: il Lille ha fretta

L’eventuale cessione di Koulibaly, ovviamente, permetterebbe al Napoli di avere una maggiore potenza di fuoco sul mercato in entrata. Il tutto mentre Giuntoli è al lavoro per trovare un accordo col nuovo agente di Osimhen. A spingere per una conclusione dell’affare in tempi rapidi è soprattutto il Lille che ormai da settimane ha raggiunto l’intesa col Napoli, unico club disposto al momento a versare 60 milioni di euro cash per acquistare il giovane attaccante nigeriano.