Home Calciomercato Napoli Il futuro di Koulibaly: dichiarazione d’amore al Napoli

Il futuro di Koulibaly: dichiarazione d’amore al Napoli

CONDIVIDI

A sorpresa il futuro di Koulibaly potrebbe essere ancora a Napoli. Il difensore ‘chiama’ De Laurentiis e non esclude di chiudere in azzurro.

Quella che sta per concludersi non è certo stata la migliore stagione della sua carriera anche a causa di qualche infortunio di troppo, ma sulle qualità di Kalidou Koulibaly nessuno ha mai nutrito alcun dubbio tanto che, secondo le voci che si rincorrono ormai da almeno un anno, queste dovrebbero essere le sue ultime settimane al Napoli. Voci però un po’ a sorpresa seccamente smentite dal diretto interessato a ‘La Gazzetta dello Sport’.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli: le mosse di Giuntoli

Futuro a sorpresa: Koulibaly giura amore al Napoli

Koulibaly infatti non sembra avere troppa voglia di lasciare Napoli e anzi non esclude di rinnovare per chiudere in azzurro: “La mia famiglia sta molto bene a Napoli e questo mi rende felice. Se sono qui da sei anni è solo grazie a loro, perché se non si fossero trovati bene, già sarei andato via. I miei figli parlano l’italiano così come il francese. In casa parliamo entrambe le lingue. Qui si vive tranquilli, sento dire che andrò via, ma io qui sto bene, non capisco perché si debba parlare di mercato quando non c’è niente all’orizzonte. Ogni giorno ce n’è una nuova. Nel calcio non si sa mai cosa succede. Non ho mai parlato con la società per andare via. Se dobbiamo trovare una soluzione la troveremo, ma io non ho mai parlato di mercato. Leggo anch’io sui giornali del mio futuro. Ma io voglio pensare soltanto a giocare, sono al 100 per cento del Napoli e mi dà fastidio essere accostato, ogni giorno, a questo o a quel club europeo. Vedremo cosa deciderà il presidente, se mi proporrà il prolungamento del contratto, cosa che, dunque, mi permetterebbe di concludere qui la carriera. Al momento, ho ancora tre anni di contratto: sono tanti, e non sto pensando a null’altro se non al Napoli. Napoli per sempre? Non direi di no. Ma non vorrei illudere nessuno. Si sa come vanno le cose nel calcio. Magari dici che resti a vita e poi vieni ceduto. Allora dico ai tifosi che io darò il 200-300 per cento fino a quando vestirò questa maglietta. Con la gente di Napoli ho un rapporto speciale, un sentimento puro”.

cessioni Napoli: Koulibaly e Ghoulam
cessioni Napoli: Koulibaly e Ghoulam

Dai 100 milioni alla mancanza di offerte: ecco perché Koulibaly può restare

D’altronde la crisi economica causata dal coronavirus ha pesantemente colpito anche il mondo del calcio e ad oggi nessun club potrebbe offrire i 100 milioni di euro rifiutati da De Laurentiis per cedere Koulibaly solo dodici mesi fa. La sensazione, insomma, è che vendere il difensore senza il rischio di un forte deprezzamento sarà molto difficile ecco perché il presidente potrebbe davvero decidere di trattenere Koulibaly al Napoli almeno per un’altra stagione. De Laurentiis d’altronde sul tema lo scorso ottobre era stato chiaro: “Sono rimasto affezionato all’uomo Koulibaly, per cui non l’ho venduto neanche per un’offerta di 105 milioni. Poi arriverà un momento in cui Koulibaly bisognerà venderlo per forza”. Basta aspettare il momento giusto, appunto.