Home Calciomercato Napoli Napoli, De Laurentiis annuncia: “Abbiamo rinnovato un contratto”

Napoli, De Laurentiis annuncia: “Abbiamo rinnovato un contratto”

CONDIVIDI

Intervenuto direttamente dal ritiro di Castel di Sangro, Aurelio De Laurentiis ha annunciato un importante rinnovo che farà piacere ai tifosi del Napoli.

Napoli-Genk Zielinski
Piotr Zielinski (GettyImages)

Inizia a prendere forma il Napoli 2020/2021: all’acquisto di Osimhen e ai rinnovi di Mario Rui, Di Lorenzo ed Elmas si aggiungerà presto un’altra mossa in procinto di diventare ufficiale. Nel secondo giorno di ritiro in quel di Castel di Sangro, è andata in scena una conferenza stampa a cui hanno preso parte Gennaro Gattuso e il presidente Aurelio De Laurentiis, che ha ‘regalato’ ai giornalisti presenti una notizia succosa in chiave mercato: “Visto che vi piacciono queste notizie ve ne do una io: abbiamo rinnovato il contratto di Zielinski.

Parole che certificano le voci dei giorni scorsi: il polacco dovrebbe aver firmato fino al 2025 e nel contratto dovrebbe essere presente una clausola rescissoria da 100 milioni di euro, variabile a seconda del livello dei club interessati ad acquistarlo in futuro. Per Zielinski ingaggio da 3,5 milioni netti più altri 500mila di bonus che portano il totale a 4 milioni, una sorta di nuovo acquisto per Gattuso che potrà così continuare a contare su uno dei migliori elementi della rosa per qualità delle prestazioni offerte.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, Gattuso e il rinnovo che non c’è: allena in ritiro ma è in scadenza

Koulibaly lascia il Napoli? De Laurentiis ci ‘scherza’ su

cessioni napoli ritiro
Koulibaly e Mario Rui cercano di fermare Messi (GettyImages)

De Laurentiis ha avuto modo di aggiornare i presenti anche sulla delicata situazione relativa a Koulibaly, pilastro del Napoli e oggetto del desiderio delle grandi d’Europa. Il numero uno azzurro ha confermato tale interesse, pur passando la patata bollente proprio a questi club: Il futuro di Koulibaly? Questa domanda dovete porla al Manchester United, al City e al PSG, ovvero coloro che possono permettersi di pagare certe cifre per assicurarselo. Per il senegalese la richiesta è molto alta e solo soddisfacendo queste condizioni si potrà parlare di addio.