Home Calciomercato Napoli Ufficiale – Allan è un nuovo giocatore dell’Everton: “Qui c’è il prof....

Ufficiale – Allan è un nuovo giocatore dell’Everton: “Qui c’è il prof. Ancelotti”

CONDIVIDI

Il Napoli comunica di aver ceduto a titolo definitivo Allan all’Everton: le sue prime parole sono per Ancelotti. 

Napoli Allan
Allan esulta dopo il gol al Sassuolo (Getty Images)

Mancava solo l’annuncio, ma era cosa fatta. Allan è ufficialmente un giocatore dell’Everton. Il Napoli dalla sua cessione incasserà circa 25 milioni più bonus, che ora investirà in parte per un acquisto in difesa. Il brasiliano ha chiuso una stagione anonima, relegato in panchina da quando è arrivato Rino Gattuso. Si ricongiunge con l’ex allenatore azzurro Carlo Ancelotti, il quale l’ha fortemente voluto per migliorare la qualità del suo centrocampo. I Toffees non parteciperanno a nessuna competizione europea per la prossima stagione, ma stanno costruendo una squadra che può lottare per raggiungere posti alti in Premier League. Atteso dai tifosi inglesi un altro annuncio: James Rodriguez.

Calciomercato, le prime parole di Allan: “Club ambizioso, c’è il professor Ancelotti”

allan everton ancelotti
Allan lascia il Napoli e va all’Everton (GettyImages)

Allan ha firmato un contratto di tre anni e indosserà la maglia numero 6. L’ex centrocampista del Napoli ha già rilasciato le prime dichiarazioni con il suo nuovo club: “E’ un piacere firmare per l’Everton. Spero di poter contribuire insieme ai miei compagni per vincere qualcosa di importante – prosegue Allan – E’ un club ricco di storia, ambizioso, e poi qui c’è il Professor Ancelotti. Ha fatto di tutto per portarmi qui. Sia la dimensione della società che il nome dell’allenatore non mi hanno fatto riflettere più di due volte”.

 

Dunque, il brasiliano ha ascoltato il richiamo di Carlo senza pensarci troppo. La sua nuova avventura con la maglia dei Toffees comincerà domenica 13 contro il Tottenham di Mourinho, sfida valida per la prima giornata della Premier League.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli-Teramo 4-0, Osimhen incanta e Gattuso gongola: il tabellino