Home Calciomercato Napoli Retroscena Allan: no del Napoli all’Inter che offriva un giocatore

Retroscena Allan: no del Napoli all’Inter che offriva un giocatore

CONDIVIDI

Allan è ufficialmente dell’Everton, ma sarebbe potuto finire all’Inter: secco no del Napoli alla proposta nerazzurra di scambio.

Allan Napoli Inter Brozovic
Marcelo Brozovic Inter (Getty Images)

Allan rappresenta ormai il passato per il Napoli: ufficiale la cessione all’Everton che ha versato circa 25 milioni più bonus nelle casse azzurre per regalare il brasiliano a Carlo Ancelotti, suo ammiratore fin da quando ebbe modo di allenarlo all’ombra del Vesuvio. Cessione che, unita a quella sempre più probabile di Kalidou Koulibaly, permette di guardare con rinnovata fiducia a nuovi colpi in entrata. Eppure le cose sarebbero potute andare in maniera diversa se solo Aurelio De Laurentiis avesse accettato la proposta avanzata dall’Inter.

Come riportato dal ‘Corriere del Mezzogiorno’, nelle ore immediatamente precedenti all’ufficialità del passaggio di Allan all’Everton, il club nerazzurro ha provato ad inserirsi proponendo uno scambio con Marcelo Brozovic, dato in uscita da Milano. Soluzione che la dirigenza azzurra non ha ritenuto idonea, al pari di un pagamento interamente cash dilazionato nel corso di due anni. Per questo motivo il trasferimento in Inghilterra di Allan è rimasto in bilico fino all’ultimo momento.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ciciretti verso l’addio al Napoli: può tornare in Serie B

Allan, l’Inter e Brozovic: De Laurentiis ha preferito avere tutto e subito

Calciomercato Allan Napoli
Allan Napoli (Getty Images)

Il pagamento dilazionato non ha scaldato i cuori dei vertici del Napoli, in particolare quello di De Laurentiis che ha preferito ricevere l’intera somma subito e non a singhiozzi come proposto dall’Inter. Peraltro questo non è il primo tentativo fatto dai meneghini per Allan: già in passato ci fu la possibilità di vederlo nel capoluogo lombardo con Matias Vecino a fare il percorso opposto, ma nemmeno quella volta arrivò il placet del patron.