Home Napoli News Calciomercato Napoli: obiettivi, esuberi e nuovi acquisti

Calciomercato Napoli: obiettivi, esuberi e nuovi acquisti

CONDIVIDI

Il quadro sul calciomercato del Napoli: obiettivi, esuberi e nuovi acquisti prima del campionato. Difesa ok, centrocampo da completare. attacco da sfoltire.

Il campionato riparte ma tutte le venti squadre di Serie A, Napoli compreso, devono ancora completare le rispettive rose tra esuberi da piazzare e obiettivi da centrare nelle ultime due settimane di trattative. La sessione infatti quest’anno si chiuderà il 5 ottobre. Una scadenza sempre più vicina e che mette fretta ai direttori sportivi di tutta Italia, chiamati ad accontentare gli allenatori ma sempre con un occhio molto attento ai bilanci provati dall’emergenza Covid-19.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Koulibaly e Maksimovic, futuro incerto

Calciomercato Napoli: tanti esuberi in attacco

Per quanto riguarda il Napoli la priorità è sfoltire la rosa troppo abbondante soprattutto in attacco. Attualmente infatti pur senza considerare Milik, ormai promesso sposo della Roma, restano a disposizione i vari Ounas, Younes e Llorente. Giocatori su cui Gattuso non sembra intenzionato a contare, anche se lo spagnolo alla fine potrebbe anche restare come rincalzo di lusso alle spalle di Osimhen e Petagna. Senza ulteriori cessioni però Giuntoli non potrà regalare a Gattuso il tanto atteso vice-Callejon mentre intanto l’obiettivo Under è finito in Inghilterra dove ha firmato per il Leicester. Sulla fascia destra quindi potrebbero alternarsi Politano e Mertens, che così tornerebbe sull’esterno dopo anni da prima punta.

Llorente Politano scambio
Llorente (Getty Images)

Difesa ok, centrocampo da completare

Le attese uscite di Maksimovic e Koulibaly non si sono concretizzate, così come al momento restano in rosa pure Hysaj e Ghoulam. La batteria di centrali difensivi e terzini, insomma, attualmente è al completo. Se però il Napoli riuscisse a piazzare qualcuno, potrebbe poi tornare alla carica per l’acquisto di un nuovo terzino sinistro da alternare con Mario Rui. Sfumato definitivamente Reguilon, che giocherà nel Tottenham di Mourinho, l’obiettivo realistico è il polacco Karbownick. Mentre resta in caldo Sokratis, pallino di Gattuso destinato ad arrivare al Napoli nel caso partisse sul gong un altro difensore centrale. L’unico reparto in cui il Napoli potrebbe intervenire a prescindere da eventuali uscite sembra il centrocampo dove Allan d’altronde non è stato ancora sostituito. L’obiettivo principale, come risaputo, era Veretout ma la Roma non vuole cedere il francese. A questo punto quindi Giuntoli potrebbe decidere di investire su un profilo più giovane da fare crescere alle spalle di Demme, Lobotka, Zielinksi e Fabian Ruiz, così come già fatto con Elmas la scorsa stagione.