Home Calciomercato Napoli Calciomercato Napoli, Koulibaly e Maksimovic: i difensori dal futuro incerto

Calciomercato Napoli, Koulibaly e Maksimovic: i difensori dal futuro incerto

CONDIVIDI

Il Napoli deve gestire, a pochi giorni dall’inizio del campionato, il futuro dei due centrali: il PSG è su Koulibaly, in fase di stallo il rinnovo di Maksimovic.

Maksimovic Koulibaly calciomercato Napoli cessione
Maksimovic con Koulibaly (Getty Images)

Il Napoli è riuscito a vendere due dei suoi “big”. Dopo la cessione di Allan all’Everton, manca solo l’ufficialità per il passaggio di Milik alla Roma. Ci sarebbe ancora un top player da lasciar andare, ma il presidente Aurelio De Laurentiis non fa sconti per Koulibaly. Su uno dei migliori difensori della Serie A e probabilmente uno dei migliori di sempre che abbia calcato il prato del San Paolo, il patron non vuole scendere al di sotto dei 70 milioni di euro. Cifra alta per molti club, anche per quelli che potrebbero permetterselo. Oltre a Kalidou, il Napoli deve capire cosa fare di Maksimovic, visto che non c’è aria di rinnovo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incontro tra la Roma e l’agente di Milik: c’è la svolta

Napoli, il futuro dei due difensori: Koulibaly può restare, Maksimovic va in scadenza

koulibaly e Maksimovic futuro incerto
Koulibaly e Maksimovic (GettyImages)

Contro il Parma Gattuso dovrà decidere quale dei due difensori lasciare in panchina su quattro centrali di ottimo livello. Su Kalidou Koulibaly non si discutono le qualità ma, se davvero ci fossero trattative in corso, potrebbe non essere inserito nell’undici iniziale. Il Paris Saint-Germain, secondo quanto afferma Tuttosport, avrebbe avanzato un’offerta che non soddisfa le richieste di De Laurentiis, inferiore ai 70 milioni. Ad oggi, questa sarebbe l’unica vera offerta ufficiale dato che il Manchester City non tratta con la dirigenza azzurra. Inoltre, il club inglese avrebbe virato su altri difensori come Jules Kounde e Jose Gimenez, entrambi provenienti dalla Liga.

Per quanto riguarda Nikola Maksimovic, il centrale che è stato praticamente titolare nella passata stagione visti gli infortuni di Manolas e Koulibaly, si tratta per il rinnovo contrattuale. Il giocatore è entrato in scadenza e vorrebbe firmare un quadriennale a 2,8 milioni a stagione. Le condizioni non sarebbero state accettate dai dirigenti del Napoli e, in caso di mancato accordo, c’è il rischio che possa liberarsi a parametro zero a giugno 2021.

Nonostante queste due situazioni poco chiare, il Napoli avrebbe comunque già avviato contatti con alcuni centrali che rimpiazzerebbero una partenza improvvisa di Koulibaly o Maksimovic. Uno su tutti è l’esperto Sokratis, ex compagno di squadra di Gattuso. Un altro centrale adocchiato dal ds Giuntoli è Marcos Senesi, argentino del 1997. Il calciatore gioca nel Feyenoord in Eredivise.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Probabili formazioni Parma-Napoli: Osimhen subito titolare