Home Napoli News Napoli, Gattuso: la gioia per Osimhen e la verità sulla partita contro...

Napoli, Gattuso: la gioia per Osimhen e la verità sulla partita contro la Juve

CONDIVIDI

Il Napoli ha vinto contro l’Atalanta e Gennaro Gattuso può ritenersi soddisfatto della performance: le sue parole sul match e la verità sulla mancata trasferta per la gara contro la Juve.

Il Napoli ha battuto 4-1 l’Atalanta al San Paolo. Un primo tempo straripante da parte degli azzurri, che hanno dominato gli avversari, quasi mai pericolosi nel corso della prima frazione di gara. Per gli azzurri sono andati a segno Lozano (due volte) Osimhen (primo gol stagionale) e Politano. Un pomeriggio segnato da un’unica sbavatura, il gol subito. La prestazione collettiva è stata da grande squadra. E a riconoscerlo è stato anche Rino Gattuso, l’assoluto artefice di altri tre punti messi in cassaforte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juve-Napoli, De Laurentiis presenta il ricorso: le possibili date del rinvio

Napoli-Atalanta, Gattuso: “Ho visto grande voglia. Osimhen ci dà alternative al nostro gioco”

gattuso napoli osimhen
Osimhen e Gattuso (GettyImages)

C’è stata una sola squadra in campo, soprattutto nei primi quarantacinque minuti di gioco. L’allenatore azzurro è soddisfatto della performance dei suoi giocatori, ma è rimasto sorpreso da quella negativa degli avversari: “Non me l’aspettavo, so com’è l’Atalanta. Abbiamo preparato bene la partita, creando i tre contro tre, i quattro contro quattro. Osimhen ci dà una grande mano in queste situazioni. Oggi ho visto voglia e determinazione nella riconquista del pallone“.

Gattuso ha risposto anche alla domanda sugli obiettivi stagionali: “E’ ancora presto. Combattiamo contro il Covid, non possiamo mai stare tranquilli. Dobbiamo fare gli scongiuri per fare in modo che non succeda nulla. Oggi era la prima di Bakayoko, dopo 7 mesi. Dobbiamo migliorare su tanti aspetti, è normale. So che ho una squadra forte“. Rino ha espresso soddisfazione per la prestazione di Osimhen: “Sono felice per lui. Ci sta dando tanto. Sta dando grandi soluzioni alternative al nostro gioco. A Parma ci ha fatto vincere e oggi meritava il gol, perché l’attaccante questo deve fare“.

Gattuso su Juve-Napoli: “Sono arrabbiato. Eravamo pronti per partire, avevo buone sensazioni”

parma napoli prima
Gattuso in Parma – Napoli (GettyImages)

E’ la prima volta, dopo la mancata partenza a Torino, che un membro della società azzurra parli direttamente della sfida Juventus-Napoli: “Il club non mi fa parlare (ride Gattuso ndr), perché sanno che a me piace parlare. Io ho rosicato, sono quello più arrabbiato di tutti per non essere andati a giocare contro la Juve. Sono una squadra da battere, ma sono in costruzione, sono un cantiere aperto. Avevo buone sensazioni. Ho preparato quella partita uguale a come ho preparato questa contro l’Atalanta, ma avrei fatto giocare Demme al posto di Bakayoko“.

Nello studio di Sky chiedono a Rino chiarimenti sulla vicenda: “Sono arrabbiato con chi non ci ha fatto partire. Parecchi del gruppo squadra alle 18.55 eravamo già sul pullman, pronti per partire. Sento dire che noi ci siamo rifiutati di andare a Torino, e che abbiamo fatto di tutto per non partire, ma non rappresenta il vero – sottolinea Gattuso – Quando ho parlato con la società, eravamo rimasti che la partita si doveva giocare senza alcun problema“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Il Napoli prepara il ricorso: c’è la chiave per vincere in appello