Home Napoli News Diego Armando Maradona si è spento: arresto cardiaco fatale

Diego Armando Maradona si è spento: arresto cardiaco fatale

CONDIVIDI

Diego Armando Maradona è morto a causa di un arresto cardiaco: Il Pibe de Oro aveva 60 anni.

maradona operato
Diego Armando Maradona (GettyImages)

Diego Armando Maradona è morto a casa sua verso mezzogiorno, ora argentina. Si trovava nel quartiere Tigre, vicino Buenos Aires, dopo esser tornato dal ricovero in ospedale. Il Pibe de Oro si è spento a causa di uno scompenso cardiaco e nulla ha potuto l’assistenza dei medici e infermieri. Diego ha avuto un arresto cardiaco e respiratorio, e così ha lasciato la sua famiglia, le sue figlie, i suoi nipoti, la sua gente.

Diego Armando Maradona: il 10 del Napoli scompare a 60 anni

maradona morte
Diego Armando Maradona (GettyImages)

Il 30 ottobre scorso, prima di esser ricoverato, aveva compiuto 60 anni. Sono stati tanti gli auguri dei suoi ex compagni di squadra. Poi è arrivato l’improvviso ricovero, l’operazione che ha tenuto con il fiato sospeso migliaia di tifosi, tra Napoli e Argentina. Quindi, la ripresa. Le notizie sulla buona riuscita dell’intervento si sono rincorse, grazie alle parole del suo medico.

Infatti, la clinica Olivos aveva dimesso Diego per fargli recuperare le energie a casa sua, in privato, lontano da occhi indiscreti. Purtroppo, Maradona si è dovuto arrendere. Il cuore non c’è l’ha fatta. Diego resterà immortale nella mente di chi è riuscito a vederlo dal vivo, al San Paolo, la sua arena. E anche di chi si è innamorato delle sue gesta viste in tv, con videocassette o dvd. Il 10 del Napoli, per il suo compleanno, aveva elogiato mister Gattuso. E l’allenatore azzurro, dopo l’operazione, aveva invitato la leggenda argentina a Castel Volturno. Quell’invito resterà sospeso, incompiuto. Diego lascia un vuoto incolmabile in questo tremendo 2020.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gattuso fa chiarezza: “Ho parlato con la squadra, nessun litigio”