Home Napoli News Napoli, tutti in campo tranne uno: slitta al 2021 il debutto di...

Napoli, tutti in campo tranne uno: slitta al 2021 il debutto di Rrahmani

CONDIVIDI

Gattuso ha messo in campo quasi tutti i calciatori in rosa, tranne Amir Rrahmani: il difensore kosovaro non ha ancora esordito con la maglia del Napoli.

Rrahmani napoli
Amir Rrahmani in Hellas-Napoli (Getty Images)

In 3 mesi, Gattuso ha concesso una chance quasi a tutti. Persino gli oggetti di mercato sono stati messi in campo, in momenti di difficoltà o per far rifiatare qualcuno. Malcuit e Llorente hanno accumulato 3 presenze in totale, eppure sono considerati completamente fuori dal progetto.

C’è però un oggetto misterioso nella rosa partenopea. Infatti, l’unico calciatore in rosa che non è mai sceso in campo è Amir Rrahmani.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Osimhen, il Napoli può sorridere: rientro in Italia imminente

Rrahmani, zero minuti con la maglia del Napoli

rrahmani napoli
Amir Rrahmani (GettyImages)

Acquistato per circa 14 milioni di euro, Amir si è visto drasticamente calare il minutaggio da una stagione all’altra. Da titolare inamovibile del Verona di Juric a panchinaro fisso nel Napoli di Gattuso. Involuzione dovuta certamente a scelte tecniche e tattiche, ma Rrahmani è stato uno dei migliori difensori dello scorso campionato e le occasioni per poterlo vedere in azione con la maglia azzurra ci sarebbero potute essere.

Il difensore e capitano del Kosovo chiude un 2020 da incubo. Quasi sempre convocato, partite viste sempre da bordocampo e uniche presenze con la sua Nazionale. Rrahmani ha staccato la spina a Dubai per queste feste natalizie, ma domani ritornerà a per il primo allenamento a Castel Volturno dopo la sosta. Obiettivo? Debuttare con la maglia azzurra, primo desiderio del 2021. Nel fitto calendario di gennaio, gli azzurri giocheranno 8 volte in 31 giorni. Uno di questi match sarà contro l’Empoli in Coppa Italia: giorno in cui Rrahmani potrà sperare in un esordio da titolare al Diego Armando Maradona. Il centrale dovrà conquistare la fiducia del suo allenatore.