Home Calciomercato Napoli Rilancio Marsiglia per Milik: il Napoli abbassa il prezzo

Rilancio Marsiglia per Milik: il Napoli abbassa il prezzo

CONDIVIDI

Il Marsiglia torna alla carica per Arkadiusz Milik: il Napoli sembra disposto ad abbassare la pretesa economica per il polacco.

Marsiglia Milik
Arkadiusz Milik (GettyImages)

Con l’avvio della sessione invernale del calciomercato, è tornata di moda la telenovela Milik, separato in casa col Napoli che cerca una squadra acquirente per non incappare nell’addio a parametro zero nella prossima estate. Oltre alla già nota Juventus, sul centravanti polacco si è fiondato con una certa decisione anche il Marsiglia, forse il club che nei giorni passati ha accelerato maggiormente nella corsa all’ex Ajax. In un primo momento, la trattativa con Giuntoli si era arenata a causa della richiesta – considerata elevata – avanzata dal direttore sportivo partenopeo: 15-18 milioni per lasciar partire Milik a gennaio, troppi per un giocatore che dal 1° luglio sarà libero da ogni vincolo contrattuale.

L’ipotesi Marsiglia sarebbe anche la preferita da De Laurentiis, poco disposto a cedere Milik ad una rivale come la Juventus: un addio per l’estero sarebbe più facile da assorbire per la piazza azzurra, terrorizzata all’idea di vedere il polacco segnare goal a grappoli tra le fila di una diretta concorrente per lo Scudetto. Proprio questa condiscendenza verso il Marsiglia sembra aver prodotto un passo in avanti nella trattativa: secondo quanto riportato dal giornalista di ‘Rai Sport’, Ciro Venerato, intervenuto a ‘Radio Kiss Kiss’, Giuntoli avrebbe chiesto non più 15 milioni fissi ma 10 milioni più 5 di bonus per venire incontro alla controparte francese.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, salta l’allenamento: gita fuori porta per gli azzurri, l’idea di Gattuso

Contatti tra Marsiglia e Napoli, Milik più vicino alla Ligue 1

Il contatto tra Giuntoli e il collega francese Valentin sarebbe avvenuto telefonicamente nelle scorse ore: il clima di distensione della contrattazione è favorito dalla volontà di Milik, che gradirebbe il trasferimento in Ligue 1 per provare ad interrompere il dominio del PSG che dura dal 2013, fatta eccezione per il trionfo del Monaco nel 2017. Il Marsiglia – a -8 dalla vetta ma con due gare da recuperare – sogna la vittoria del titolo dopo 11 anni, quando sulla panchina sedeva ancora Didier Deschamps.