Home Napoli News Napoli, salta l’allenamento: gita fuori porta per gli azzurri, l’idea di Gattuso

Napoli, salta l’allenamento: gita fuori porta per gli azzurri, l’idea di Gattuso

CONDIVIDI

Il Napoli non ha svolto l’allenamento quest’oggi per poter prendere un giorno di relax comandato da mister Gattuso.

gattuso udinese napoli
Gennaro Gattuso (GettyImages)

E’ arrivata una vittoria di misura contro l’Empoli. Avversario di tutto rispetto, primo in Serie B. Tuttavia, la prestazione non è stata troppo convincente e i ragazzi ne sono consapevoli. Il Napoli si appresta a giocare una finale di Supercoppa con la Juventus, ma con il morale non alle stelle.

Qualche partita sbagliata, qualche infortunio di troppo, aspettative elevate, hanno portato gli azzurri ad un nuovo periodo di “crisi”, se si vuole chiamare così. Già, perché sarebbe improprio chiamarla in questo modo, viste le 3 vittorie su 4 match e il passaggio del turno in Coppa Italia. Eppure, l’ambiente Napoli non vive al meglio questo momento. Dunque, quest’oggi Gattuso e il proprio staff tecnico ha deciso di non svolgere l’allenamento a Castel Volturno, ma di pranzare assieme alla squadra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rinvio Supercoppa, il Napoli fa chiarezza: “Richiesto per motivi ragionevoli”

Napoli, Gattuso porta gli azzurri ad Ercolano: salta l’allenamento

napoli allenamento
I calciatori del Napoli (GettyImages)

Un attimo di respiro prima di immergersi in un altro tour de force di 5 partite consecutive, ogni 3/4 giorni. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, Gattuso ha deciso di saltare l’allenamento per andare a pranzo ad Ercolano con la squadra. Anche il tecnico del Napoli ha capito che c’è qualcosa che non va e non è un problema tecnico, bensì mentale. Ha bisogno di ricreare un’atmosfera cordiale con i ragazzi e riaccendere l’entusiasmo sui volti dei calciatori. Negli ultimi match disputati, la squadra non ha reagito al meglio alle difficoltà, ed è giusto riparare i danni prima che sia troppo tardi. Riportare serenità allo spogliatoio è una priorità che sta a cuore all’allenatore del Napoli, che è stato calciatore fino a qualche annetto fa e sa benissimo quanto siano importanti i momenti di svago dell’intero gruppo.

Dunque, da domani gli azzurri riprenderanno regolarmente gli allenamenti a Castel Volturno e ricominceranno a concentrarsi al campionato, alla Juventus e poi all’Europa League.