Home Napoli News De Laurentiis-Gattuso, rapporto in ghiaccio: ma l’esonero è lontano

De Laurentiis-Gattuso, rapporto in ghiaccio: ma l’esonero è lontano

CONDIVIDI

Aurelio De Laurentiis sarà in tribuna per Napoli-Spezia, Gattuso resta sotto esame. Il rapporto tra i due è in ghiaccio.

Aurelio De Laurentiis torna allo stadio Maradona per Napoli-Spezia. Un modo per stare vicino alla squadra in un momento difficile ma forse anche un modo per far sentire al suo allenatore che il presidente c’è, è attento e vigila sulla situazione attuale. Che non è rosea, e ci mancherebbe altro, ma da qui a parlare di esonero ce ne passa.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli-Spezia tra turnover e conferme

De Laurentiis-Gattuso: un rapporto in ghiaccio

Un rapporto che si potrebbe definire in ghiaccio, quello fra De Laurentiis e Gattuso. La stima pubblica espressa a più riprese lo scorso anno, quando l’allenatore calabrese subentrò ad Ancelotti ottenendo risultati anche piuttosto lusinghieri. Poi un lungo silenzio unito ad un rinnovo di contratto di cui si è sempre vociferato ma che non è mai arrivato. E del resto, si sa, i rapporti del presidente del Napoli con i suoi allenatori sono sempre stati un po’ altalenanti.

Aurelio De Laurentiis Aurelio De Laurentiis arrabbiato
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

I precedenti: da Reja a Sarri, passando per Benitez e Ancelotti

I confronti di sciabola con Reja, rimasto poi un buon amico, quelli più di fioretto con Rafa Benitez e Ancelotti, coi quali il rapporto è sempre stato di rispetto reciproco. E poi gli addii più burrascosi con Mazzarri e Sarri, rapporti che hanno avuto spesso incomprensioni e terminati con recriminazioni reciproche. Ora Gattuso, elogiato più volte sul piano umano ma con fiducia a tempo, ovviamente legata ai risultati. A partire da Napoli-Spezia: una sfida decisiva, per il rapporto ma anche per il futuro del nuovo ciclo.