Home Napoli News Probabili formazioni Sassuolo-Napoli: tre novità tra gli azzurri

Probabili formazioni Sassuolo-Napoli: tre novità tra gli azzurri

CONDIVIDI

Trasferta nella tana del Sassuolo per il Napoli nel turno infrasettimanale: tre novità di formazione rispetto al Benevento.

Ospina Sassuolo Napoli
Ospina pronto a tornare tra i pali (Getty Images)

Turno infrasettimanale dall’alto coefficiente di difficoltà per il Napoli, di scena al ‘Mapei Stadium’ contro il Sassuolo: non ingannino gli ultimi risultati dei neroverdi, scivolati all’ottavo posto in classifica ma pur sempre una brutta gatta da pelare per chiunque. Gli azzurri cercano conferme dopo il convincente 2-0 sul Benevento che ha segnato il ritorno al goal di Mertens, destinato a non lasciare più il posto da titolare. Il belga si è messo alle spalle l’infortunio alla caviglia rimediato a dicembre contro l’Inter a San Siro, che lo ha costretto a volare in patria per sottoporsi a cure specifiche e utili per giungere al completo recupero.

L’ex PSV sarà il terminale offensivo di riferimento nel 4-2-3-1 varato da Gattuso: sulla linea dei trequartisti agiranno Politano e capitan Insigne sugli esterni, Zielinski in posizione più centrale. Conferma per la coppia mediana composta da Fabian Ruiz e Bakayoko, mentre in porta e nel reparto difensivo si trovano le tre novità rispetto all’undici che ha battuto il Benevento: Ospina pronto a tornare al suo posto tra i pali a discapito di Meret, spazio anche per Maksimovic al posto dello squalificato Koulibaly e per Mario Rui, sostituto del rinato Ghoulam. Completano la retroguardia Di Lorenzo a destra e Rrahmani al centro.

SASSUOLO (4-2-3-1) Consigli; Müldür, Marlon, G. Ferrari, Rogerio; Obiang, Locatelli; Berardi, M. Lopez, Djuricic; Caputo.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, Ghoulam è un ‘nuovo acquisto’: 135 minuti di speranza

Sassuolo-Napoli, attenzione a Berardi

Tra i pericoli del Sassuolo da tenere d’occhio figura sicuramente Berardi, 2 goal e un assist contro il Napoli in carriera: il calabrese giocherà sulla corsia avanzata di destra, con Djuricic sull’out opposto e Maxime Lopez al centro alle spalle della punta Caputo. Obiang e Locatelli formeranno il tandem di centrocampo, difesa a quattro con Müldür e Rogerio terzini e Marlon e Ferrari centrali. In porta il titolarissimo Consigli.