Home Napoli News Juventus-Napoli, c’è la data del recupero: si gioca il 17 marzo

Juventus-Napoli, c’è la data del recupero: si gioca il 17 marzo

CONDIVIDI

Juventus-Napoli si giocherà il 17 marzo, trovata la data del recupero dopo l’eliminazione degli azzurri dall’Europa League.

La prematura eliminazione dall’Europa League aiuta almeno il calendario, particolarmente ingolfato in caso di qualificazione del Napoli al turno successivo tanto da rinviare ulteriormente il recupero della gara contro la Juventus, probabilmente addirittura a maggio.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Social scatenati: spopola #Gattusoout

Juventus-Napoli, recupero il 17 marzo

La partita, valida per la terza giornata di Serie A, si giocherà invece mercoledì 17 marzo all’Allianz Stadium di Torino. Il fischio d’inizio è stato fissato alle ore 18.45, mentre nel primo pomeriggio dello stesso giorno verrà  recuperata Torino-Sassuolo, gara di questo turno rinviata causa focolaio Covid tra le fila granata. Ancora qualche settimana, quindi, e l’asterisco presente in classifica ormai da mesi scomparirà rendendo definitive le posizioni di Juventus e Napoli.

Come detto a rendere possibile il recupero di Juve-Napoli è stata l’eliminazione degli azzurri ai sedicesimi di Europa League. In caso di qualificazione, infatti, quella settimana la squadra di Gattuso sarebbe scesa in campo per giocare gli ottavi di finale. Nessun problema invece per la Juventus che, anche se dovesse passare il turno di Champions League contro il Porto, giocherebbe gli eventuali quarti di finali nella prima metà di aprile.

Juventus Napoli Ronaldo goal
Il goal di Ronaldo in Juventus-Napoli (Getty Images)

Due precedenti in stagione, una vittoria a testa

Si chiude così definitivamente uno spiacevole capitolo aperto lo scorso 4 ottobre quando il Napoli, su indicazione della ASL, non era partito per Torino a causa delle positività al Covid-19 di Elmas e Zielinski. La Lega però aveva deciso comunque di non rinviare la partita e la Juventus si era presentata regolarmente in campo, facendo così scattare il 3-0 a tavolino. In più il Giudice Sportivo aveva comminato al Napoli un punto di penalizzazione. Decisioni confermate anche in Appello ma poi cancellate dal Collegio di Garanzia del CONI, che ha accolto pienamente il ricorso presentato dalla società di De Laurentiis. Adesso, quindi, la parola torna al campo.

Juve e Napoli si sono incrociate già due volte in questa stagione, con una vittoria a testa. I bianconeri hanno avuto la meglio in Supercoppa Italiana battendo 2-0 la squadra di Gattuso e conquistando il primo trofeo dell’era Pirlo. Il Napoli però si è preso la sua rivincita qualche settimana fa al ‘Diego Armando Maradona’ grazie al rigore trasformato da Lorenzo Insigne.