Napoli-Bologna 3-1: Doppietta di Insigne, superato Cavani

0
63

Il Napoli batte 3-1 il Bologna e resta in corsa per il quarto posto, doppietta di Insigne. Ora Milan, Juve e Roma in 7 giorni.

Vittoria fondamentale per il Napoli che batte 3-1 il Bologna, resta in piena corsa Champions e si prepara al meglio a una settimana di fuoco che vedrà gli azzurri impegnati in trasferta nell’ordine contro Milan, Juventus e Roma. A segno Insigne, autore di una doppietta, e Osimhen.

Gattuso rilancia Ospina in porta e schiera Rrhamani in coppia con Koulibaly al centro della difesa, sulla sinistra gioca Ghoulam. A centrocampo recupera Demme. Tutto confermato in attacco, Osimhen parte dalla panchina. Tante assenze nel Bologna che punta sull’esperienza di Palacio, Skov Olsen viene preferito a Orsolini.

Il Napoli parte bene e la sblocca subito col solito Insigne, servito da un assist al bacio di Zielinski. La brutta notizia è l’infortunio di Ghoulam, costretto a chiedere il cambio dopo venti minuti e sostituito da Hysaj. Il Bologna gioca a viso aperto, rischia di subire il raddoppio ma sfiora anche il pareggio un paio di volte: Skov Olsen colpisce in pieno il palo, mentre Palacio impegna Ospina di testa.

In avvio di ripresa Gattuso lancia nella mischia Osimhen al posto di Mertens ed il nigeriano raddoppia dopo aver bruciato in velocità Danilo. Poco dopo però lo stesso Osimhen spreca in contropiede su assist di Insigne e il Bologna la riapre con Soriano, che sfrutta al meglio un errore di Demme. A richiuderla subito ci pensa ancora Insigne, che sale così a 13 gol in campionato e supera Cavani nella classifica marcatori all time del Napoli in Serie A.

IL TABELLINO

NAPOLI-BOLOGNA 3-1

Marcatori: 8′ Insigne, 65′ Osimhen, 73′ Soriano, 76′ Insigne

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Ghoulam (22′ Hysaj); Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski (79′ Mario Rui), Insigne (79′ Elmas); Mertens (53′ Osimhen).

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Soumaoro, Mbaye (76′ Medel); Poli (58′ Dominguez), Svanberg  (76′ Vignato); Skov Olsen (76′ Orsolini), Soriano, Sansone (65′ Barrow); Palacio.

Arbitro: Chiffi

Ammoniti: Koulibaly, Mario Rui

Ghoulam infortunio
Ghoulam di nuovo ko (Getty Images)

Napoli-Bologna, le pagelle: Insigne trascinatore, Demme sbaglia

OSPINA 5,5: Stavolta l’eccessiva disinvoltura con i piedi lo tradisce, il pallone che serve a Demme è velenoso.

DI LORENZO 6: Spinge con continuità e difende con attenzione, a volte però difetta di precisione.

RRHAMANI 6: Preferito a Maksimovic e Manolas, il kosovaro risponde presente.

KOULIBALY 5,5: Ancora qualche errore di troppo per un difensore del suo livello. Rimedia anche un cartellino giallo.

GHOULAM 6,5: Venti minuti su buoni livelli, poi l’ennesimo infortunio che rischia di tenerlo fuori per alcune settimane.

DEMME 5: Grave l’errore da cui nasce il gol di Soriano che rischia di riaprire una partita già chiusa.

FABIAN RUIZ 6,5: Lo spagnolo sta lentamente ritrovando la migliore condizione dopo lo stop forzato causa Covid.

POLITANO 6: Non sarà mai Lozano ma assicura la solita prova di grande generosità sia in fase offensiva che in fase difensiva, nel finale sfiora il gol però Skorupski gli dice di no.

ZIELINSKI 6,5: Il tacco-assist gli vale da solo mezzo voto in più. Si fa male ma resta in campo, seppure non al meglio.

INSIGNE 7,5: Segna il gol che sblocca la gara, poi obbliga Skorupski a un altro super intervento. Infine la chiude firmando la sua doppietta personale. Protagonista assoluto.

MERTENS 5,5: Utile nei movimenti per fare sviluppare il gioco di squadra, non riesce però mai a rendersi pericoloso.

HYSAJ 6,5: Subentra a freddo al posto dell’infortunato Ghoulam, nel primo tempo soffre Skov Olsen poi cresce alla distanza.

OSIMHEN 6,5: Il nigeriano entra al posto di Mertens e chiude la partita mostrando un saggio delle sue migliori qualità, poi fallisce il facile 3-0. Ritrovato?