Home Napoli News Formazioni ufficiali Napoli-Bologna: Demme confermato

Formazioni ufficiali Napoli-Bologna: Demme confermato

CONDIVIDI

Le formazioni ufficiali di Napoli-Bologna: Mertens in attacco, conferma per Demme accanto a Fabian Ruiz. Sciolto il dubbio in porta.

Mertens Napoli Bologna
Mertens Napoli (Getty Images)

Il Napoli non può permettersi altri passi falsi in ottica qualificazione alla prossima Champions League: il quarto posto occupato dalla Roma dista sei punti e, con due gare in meno da giocare, tutto è davvero possibile, sia in senso positivo che negativo. Al ‘Diego Armando Maradona’ arriva il Bologna di Sinisa Mihajlovic per cercare di rompere le uova nel paniere a Gennaro Gattuso e, soprattutto, per consolidare una classifica che a meno di clamorosi ribaltoni porterà in regalo una salvezza tranquilla, l’obiettivo stagionale fissato in estate dal presidente Saputo.

Gattuso ritrova Koulibaly dopo la squalifica e dà fiducia a Rrahmani, preferito a Manolas. Di Lorenzo e Ghoulam a svolgere il ruolo di terzini, tra i pali si rivede Ospina che vince il ballottaggio con Meret. Conferma in mediana per Demme accanto a Fabian Ruiz, nessuna sorpresa sulla trequarti e in attacco: Politano, Zielinski e capitan Insigne a supporto della punta centrale Mertens, che dovrà sostenere sulle sue spalle il peso dell’attacco. Recuperato Osimhen, convocato nelle scorse ore e pronto a partire dalla panchina, in attesa di una chance a gara in corso.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Ghoulam; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Soumaoro, Mbaye; Poli, Svanberg; Skov Olsen, Soriano, Sansone; Palacio.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, rifondazione in difesa: non solo Koulibaly in uscita

Napoli-Bologna, Skov Olsen preferito a Orsolini

Modulo speculare per Mihajlovic che lancia Palacio dal 1′ a discapito di Barrow: alle spalle del ‘Trenza’ troviamo Skov Olsen, Soriano e Sansone, solo panchina per Orsolini. Poli e Svanberg a formare il tandem di centrocampo, assente lo squalificato Schouten. Difesa a quattro con De Silvestri e Mbaye sulle fasce, Danilo e Soumaoro in posizione centrale davanti a Skorupski.