Home Napoli News Napoli, quattro titolari diffidati: Milan, Juve e Roma in 7 giorni

Napoli, quattro titolari diffidati: Milan, Juve e Roma in 7 giorni

CONDIVIDI

Il Napoli si prepara alle tre sfide con Milan, Juventus e Roma: attenzione al cartellino giallo, ci sono 4 titolari diffidati.

napoli diffidati
Napoli, Demme diffidato (gettyimages)

La stagione del Napoli può avere una svolta – in senso positivo o negativo – alla fine della prossima settimana. In 7 giorni gli azzurri dovranno affrontare Milan, Juventus e Roma. Tre squadre che al momento sono le prime quattro del campionato di Serie A.

Gattuso e i suoi ragazzi hanno staccato un po’ la spina dopo un tour de force di partite giocate ogni 3-4 giorni. Infatti, dopo la vittoria contro il Bologna, lo staff ha concesso due giorni di riposo all’intero organico. Solo domattina riprenderanno ad allenarsi a Castel Volturno. Servirà la miglior condizione mentale e tanta lucidità in vista dei prossimi impegni. Il Napoli ha il biglietto per il treno della Champions, ma ancora non ci è salito. Con un eventuale bottino di punti conquistati si potranno fare i bilanci. E intanto, preoccupa il numero di diffidati della rosa. Infatti, contro il Milan ci saranno ben 4 titolari a rischio cartellino giallo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Hamsik, nuova avventura al Goteborg: al Napoli record imbattibili, i numeri

Napoli, occhio al cartellino giallo: Koulibaly, Demme e altri tre diffidati

koulibaly diffidato
Koulibaly diffidato (Gettyimages)

Il Napoli si presenta alla sfida contro il Milan con 5 diffidati, ma uno di questi è Lozano. Difficile che il messicano giochi, ma Gattuso spera di averlo almeno a disposizione e portarlo in panchina. A preoccupare, però, sono gli altri quattro giocatori titolari. Infatti, Koulibaly, Demme, Di Lorenzo e Mario Rui devono evitare il giallo altrimenti rischiano di saltare la sfida successiva.

Il difensore senegalese è rientrato da poco da una squalifica, ma questa è arrivata con la doppia ammonizione contro il Benevento e non ha azzerato il conteggio dei cartellini. Una sua assenza peserebbe come un macigno. Demme al momento è insostituibile. Contro il Bologna ha percorso 12.990 Km, più di qualunque altro giocatore della 26a giornata di Serie A. Stesso discorso per Di Lorenzo. Il terzino destro ha saltato una sola gara di campionato per squalifica, e per Gattuso non ci sono alternative valide. Infine, a causa dell’infortunio di Ghoulam, Mario Rui si candiderà ad una maglia da titolare per tutte le gare. Il Napoli non ha altri terzini sinistri di ruolo: l’unico che può prendere il suo posto è Hysaj.