Home Napoli News Napoli, altro che sosta: da Ruiz a Lozano, gli azzurri convocati in...

Napoli, altro che sosta: da Ruiz a Lozano, gli azzurri convocati in Nazionale

CONDIVIDI

Diversi calciatori del Napoli hanno risposto alla chiamata della propria Nazionale: la lista dei convocati azzurri e la sfida tra compagni di squadra. 

Il Napoli esce vincitore all’Olimpico di Roma ed ottiene altri tre punti importanti in vista di una qualificazione in Champions League. Ora la squadra staccherà la spina per almeno una settimana, ma non tutti gli azzurri avranno modo di rilassarsi troppo. Infatti, 12 calciatori del club partenopeo sono stati convocati dalle rispettive Nazionali e saranno impiegati per le qualificazioni ai Mondiali in Qatar, qualificazioni in Coppa d’Africa o amichevoli internazionali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma-Napoli 0-2: Doppietta di Mertens all’Olimpico

Napoli, i convocati in Nazionale: gli undici azzurri da Insigne a Lozano

napoli convocati nazionale
Hirving Lozano (Gettyimages)

Il commissario tecnico dell’Italia ha chiamato ben 38 calciatori per le prossime tre partite valide per le qualificazioni ai Mondiali. Nel listone, figurano anche i tre azzurri: Lorenzo Insigne, Giovanni Di Lorenzo e Alex Meret. La Nazionale azzurra se la dovrà vedere contro l’Irlanda del Nord il 25 marzo, contro la Bulgaria il 28 e infine contro la Lituania il 31. Anche altri calciatori azzurri dovranno disputare tre gare del proprio girone di qualificazione alla Coppa del Mondo in Qatar. Lasceranno Napoli: Mertens, Fabian Ruiz, Elmas, Zielinski, Hysaj e Rrahmani. Lobotka dovrà rinunciare alla chiamata della sua Slovacchia a causa della tonsillite, mentre Mario Rui e Maksimovic non hanno ricevuto la chiamata dal proprio ct. Il caso ha voluto che Portogallo e Serbia – le due rappresentative dei difensori – si sfideranno il 27 marzo.

Oltre ai calciatori europei, saranno impegnati in diversi match anche Koulibaly con il suo Senegal, Osimhen con la Nigeria e Lozano con il Messico per due amichevoli.

Fabian Ruiz contro Amir Rrahmani

fabian ruiz spagna
Fabian Ruiz, convocato dalla Spagna (Gettyimages)

In questa settimana ricca di gare internazionali, Fabian Ruiz e Amir Rrahmani scenderanno in campo da avversari. Infatti, Spagna e Kosovo sono inserite nello stesso girone di qualificazione e dovranno disputare il match il 31 marzo in terra andalusa. A livello politico non tutto va a gonfie vele tra i due Paesi. Infatti, il governo spagnolo non riconosce il Kosovo come una Nazione. Tuttavia, proprio perché il mondo dello sport ha lo scopo di unire e non dividere, non ci saranno discriminazioni e la Federcalcio spagnola ha già fatto sapere che rispetterà tutte le regole UEFA. Dunque, i nazionali kosovari potranno ascoltare l’inno e sarà forgiata la loro bandiera prima del fischio d’inizio.

Quello tra Rrahmani e Ruiz è l’unico scontro internazionale tra due calciatori del Napoli. I due azzurri si rivedranno poco dopo al ritiro di Castel Volturno per riprendere gli allenamenti diretti da Gattuso.