Home Rubriche Benevento, c’è Ibra sulla tua strada: le ultime sul suo infortunio

Benevento, c’è Ibra sulla tua strada: le ultime sul suo infortunio

CONDIVIDI

Il Benevento affronta il Milan e potrebbe affrontarlo con Zlatan Ibrahimovic: le ultime sull’infortunio dell’attaccante svedese

Inzaghi Milan Benevento
Inzaghi guida il suo Benevento contro il “suo” Milan (Getty Images)

Ci sarà Zlatan Ibrahimovic – con tutta probabilità – sulla strada di un Benevento a caccia di punti per rialzarsi dalla dolorosa sconfitta contro l’Udinese. Dopo l’infortunio, lo svedese rientrerà in campo proprio contro i sanniti per dare una scossa ai rossoneri, reduci da due sconfitte consecutive e per la prima volta fuori dalla zona Champions League. Una beffa per una squadra che ha accarezzato il sogno di vincere lo scudetto chiudendo il girone d’andata al primo posto. Un po’ come il Benevento che dopo un’ottima prima parte di campionato si è arenato nel girone di ritorno, conquistando solamente 9 punti. Troppo pochi per non farsi risucchiare dalle zone basse della classifica e mettere in discussione la permanenza in serie A. Serve una sterzata rapida, decisa ed efficace per evitare brutte sorprese.

Ibrahimovic, retroscena Benevento: la rivelazione di Vigorito

Ibrahimovic attaccante
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Ibrahimovic permettendo, sogno accarezzato anche dallo stesso Benevento come ammesso dal presidente Vigorito in un’intervista di fine 2019. L’attaccante svedese è stato un pensiero del patron per rinforzare la squadra ai tempi della serie B. Un azzardo che poi è stato abbandonato anche su consiglio di Pippo Inzaghi. Il Benevento dovrà pensare a come limitare l’attacco rossonero, considerando i sessantasei gol subiti in trentatrè partite che la rendono la terza difesa più battuta della Serie A dopo Crotone e Parma. Una difesa che sarà fondamentale nelle ultime cinque partite della stagione.

Milan-Benevento, le probabili formazioni

In casa Milan potrebbe rivedersi al centro della difesa capitan Romagnoli, mentre sulla sinistra in attacco permane il solito dubbio fra Rebic e Rafael Leao. Benevento col 3-5-2, Gaich e Lapadula favoriti per un posto da titolare.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Bennacer, Kessiè; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic. All. Pioli

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Glik, Caldirola, Barba; Depaoli, Hetemaj, Viola, Ionita, Improta; Gaich, Lapadula. All. Inzaghi