Il rinnovo di Osimhen può diventare realtà: si pensa ad una maxi clausola

0
32

Prende quota l’ipotesi del rinnovo di Victor Osimhen dopo un grande finale di stagione: De Laurentiis potrebbe inserire una maxi clausola.

osimhen napoli rinnovo
Victor Osimhen (Gettyimages)

Tra le poche note liete della stagione del Napoli, conclusa con l’amarezza per non aver terminato il campionato in zona Champions, c’è sicuramente Victor Osimhen: da oggetto quasi misterioso il nigeriano si è trasformato in certezza assoluta per l’attacco, complici gli otto goal realizzati da marzo in poi dopo una prima parte abbastanza anonima, condizionata dai guai fisici e dalla positività al Covid-19. L’ex Lille ha scalzato un certo Mertens dall’undici titolare, conquistandosi la fiducia di Gattuso che lo ha sempre tenuto sotto la sua ala protettiva, difendendolo dagli attacchi esterni e destabilizzanti.

Chiaro che, con un rendimento del genere, l’opzione del rinnovo del contratto sia più che percorribile: l’attuale accordo (in scadenza nel 2024) basta già per dormire sogni tranquilli, ma la volontà del Napoli è quella di blindare ulteriormente il suo patrimonio offensivo. Per questo, secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, è in fase di studio il prolungamento di un ulteriore anno (fino al 2025) con l’aumento dell’ingaggio che scatterebbe nell’ultima stagione. Ma tutto ciò non sembra bastare: De Laurentiis, infatti, potrebbe inserire anche una clausola rescissoria monstre pari ad oltre 100 milioni di euro che, in una situazione così delicata dal punto di vista economico, in pochissimi – o addirittura nessuno – sarebbero in grado di esercitare.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, scelto l’erede di Koulibaly: c’è il sì del giocatore

Osimhen, il rinnovo come attestato di stima

Il rinnovo sarebbe una sorta di ‘premio’ e, perché no, uno stimolo a migliorarsi ulteriormente che per un ragazzo ancora molto giovane come Osimhen è fondamentale. Con una stagione italiana in più ad arricchire il bagaglio d’esperienza saprà certamente farsi valere con maggiore determinazione e quel pizzico di malizia che, in un campionato complicato come la Serie A, per un attaccante è sempre ben accetta.