Calciomercato Napoli, 2 centrocampisti per Spalletti: ruoli e caratteristiche

0
34

Il Napoli ha messo nel mirino Toma Basic e Morten Thorsby: quanto costano i due calciatori e come cambia il centrocampo azzurro con Luciano Spalletti.

Spalletti Napoli
Spalletti, allenatore del Napoli (Getty Images)

Con l’arrivo di Luciano Spalletti cambia musica a centrocampo. Fabian Ruiz potrebbe essere ceduto per una cifra molto importante, Tiémoué Bakayoko non sarà riscattato e Stanislav Lobotka potrebbe dare l’addio definitivo dopo un anno e mezzo di anonimato. E allora il Napoli vira su due centrocampisti, dalla prestanza fisica molto importante: nel mirino di Giuntoli Toma Basic e Morten Thorsby.

I costi di entrambi i giocatori potrebbero essere molto simili e non esosi. Infatti, il calciomercato del club partenopeo potrebbe essere caratterizzato dall’assenza di colpi clamorosi alla Osimhen o Lozano, tra gli acquisti più costosi della storia della società azzurra. Basic è valutato attorno a 10 milioni di euro, ma andrà in scadenza al 2022; Thorsby, invece, tra i 5 e gli 8 milioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il rinnovo di Osimhen può diventare realtà: si pensa ad una maxi clausola

Morten Thorsby, gigante di centrocampo dal cartellino facile

thorsby basic napoli calciomercato
Morten Thorsby (GettyImages)

Alla dirigenza campana interessa il centrale della Sampdoria, incontrista di buon livello, affidabile e da due anni in Serie A. Ha giocato in diversi ruoli di centrocampo con i blucerchiati, come esterno di sinistra o trequartista o addirittura terzino destro. Tuttavia, la posizione ideale di Morten Thorsby è quella centrale.

Il giocatore piace per le sue capacità da incontrista, ma questo ruolo lo porta ad essere falloso. Nel campionato appena trascorso, il norvegese classe 1996 ha ricevuto 10 ammonizioni e due squalifiche per diffida. E’ alto 1,90, caratteristica che lo porta ad essere un ottimo colpitore di testa.

Spalletti potrebbe utilizzarlo al fianco di Demme e creare un centrocampo a due molto “fisico”, che possa aiutare la linea di difesa. Si potrebbe perdere qualità nel palleggio, ma si migliorerebbe l’attenzione in fase di recupero.

Toma Basic, chi è il centrale croato che piace al Napoli

Oltre a Thorsby, il Napoli ha puntato un altro centrocampista centrale, che all’occorrenza può fare il trequartista: si tratta di Toma Basic. E’ croato, classe 1996 e gioca nel Bordeaux da titolare. Ottimo portatore di palla, pur non avendo un basso baricentro (è alto 1,90 cm) e anche lui capace di poter giocare più ruoli in mezzo al campo.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Toma Bašić (@toma_basic)

Dunque, il nuovo allenatore azzurro potrebbe utilizzarlo tra i due di centrocampo, ma anche come sostituto di Zielinski dietro la punta. Ruolo che Spalletti ha quasi sempre affidato ad un calciatore di grande forza fisica e dotato da ottima resistenza. Identikit perfetto per Basic.