Napoli a Euro 2020, che delusione Zielinski: fuori anche l’anonimo Lobotka

0
153

Escono di scena tre calciatori del Napoli da Euro 2020: delusione Zielinski, grande rammarico per la Slovacchia di Lobotka ed Elmas chiude con una statistica importante.

elmas euro 2020 napoli
Elmas a Euro 2020 (GettyImages)

Tre calciatori del Napoli terminano Euro 2020. Niente ottavi di finale per Piotr Zielinski, Stanislav Lobotka e Eljif Elmas. Continua, invece, l’avventura di cinque azzurri che dovranno disputare gli ottavi di finale nei prossimi giorni. A proseguire saranno Mertens, Insigne, Meret, Di Lorenzo e Fabian Ruiz.

Grande delusione per i polacchi, sconfitti anche dalla Svezia nell’ultima giornata della fase a gironi. L’Europeo di Zielinski quasi da dimenticare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Insigne, zero rimpianti e zero rinnovo: quando arriverà l’intesa col Napoli

Zielinski, Euro 2020 già finito: Lobotka non pervenuto

piotr zielinksi euro 2020
Piotr Zielinski (GettyImages)

La Polonia esce contro ogni aspettativa dalle migliori 16 del torneo. Piotr Zielinski termina l’Europeo a testa bassa, senza marcature ed un solo assist servito. Nonostante la sua buona prestazione contro la Svezia, non è riuscito ad incidere in positivo, così come Robert Lewandowski che ha provato in tutti i modi di trascinare la squadra agli ottavi.

265 minuti giocati e tanta delusione. Doveva confermare la sua ottima stagione trascorsa con il Napoli, ma Euro 2020 resterà un grande rammarico. Stessa sensazione anche per Lobotka. Il centrocampista slovacco ha disputato solo il secondo tempo contro la Spagna, contribuendo alla pesantissima sconfitta per 5-0. Sarebbe bastato un pareggio per passare il turno.
Stanislav ha partecipato alla manifestazione, ma sulle gambe aveva pochissimi minuti. Forse c’è grande rammarico per non aver giocato molto in campionato e non esser arrivato in buone condizioni agli Europei.

Elmas, l’unico azzurro sempre in campo

Tre partite da titolare. L’unico calciatore del Napoli a non esser mai uscito dal campo ad Euro 2020. Eljif Elmas alla sua prima partecipazione ad una fase finale di un torneo con la Macedonia ha mostrato tante cose buone, ma le qualità tecniche dell’intero gruppo non erano a livello delle avversarie. Resta un peccato non aver strappato neanche un punto.
Il talento azzurro, però, ha stupito e potrebbe essere l’arma in più della formazione di Spalletti. I tre calciatori che hanno appena terminato gli Europei andranno in vacanza per poi tornare a disposizione per il ritiro con il nuovo mister.