Italia-Spagna: Insigne, Morata, Koke, gli Under 21 sono diventati grandi

0
561

Da Lorenzo Insigne a Ciro Immobile, da Alvaro Morata a Thiago Alcantara: tutti i protagonisti di Italia-Spagna che hanno disputato gli Europei Under 21 nel 2013.

italia spagna under 21
Insigne agli Europei Under 21 del 2013 (GettyImages)

Euro 2020 regala la semifinale tra Italia e Spagna che si disputerà il 6 luglio al Wembley Stadium. Due Nazionali che vivono stati d’animo completamente diversi, che hanno agguantato un posto tra le migliori quattro del torneo in maniera differente.

Molti protagonisti della prossima partita hanno avuto modo di scontrarsi con le due maglie della propria Selezione Under 21 in una finale epica e spettacolare degli Europei 2013. Erano due squadre dal livello tecnico elevatissimo, tant’è che molti calciatori dell’epoca sono diventati campioni e hanno rispettato le attese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Insigne, il tiro a giro è un marchio di fabbrica: i 5 gol più belli – VIDEO

Italia-Spagna, chi sono gli ex Under 21 della finale del 2013

italia spagna
Ciro Immobile e Lorenzo Insigne (GettyImages)

Era il 18 giugno del 2013 quando a Gerusalemme la rappresentativa Under 21 italiana guidata da Devis Mangia affrontava in finale la formazione di Julen Lopetegui. La giovane Roja era piena di talento, dai portieri agli attaccanti. Di quella rosa tantissimi sono diventati punti fissi non solo dell’attuale Nazionale, ma anche di molti grandi club. Alla fase finale degli Europei U-21 del 2013 parteciparono De Gea, Thiago Alcantara, Koke, Morata e Sarabia.

Invece, nella rosa dell’Italia Under 21, c’era lo scheletro della Nazionale Azzurra attuale. Lorenzo Insigne, Ciro Immobile e Marco Verratti. Tre titolarissimi anche oggi nella squadra di ct Mancini che stanno inseguendo un sogno europeo. Inoltre, con loro tre c’era anche un giovane Alessandro Florenzi, il quale potrebbe tornare a disposizione dei compagni proprio per Italia-Spagna. Il terzino del PSG ha avuto problemi fisici all’esordio di Euro 2020, ma l’infortunio di Spinazzola potrebbe velocizzare il recupero di Florenzi per il big match.

Dunque, ben 9 calciatori si rivedranno in campo a distanza di 8 anni, con i soliti due colori: l’Azzurro e il Rosso. Ma questa volta sono tutti più grandi, sono tutti dei veri campioni.