L’oro di Napoli, il sogno dei 3 azzurri continua: un record per il club

0
142

Alla festa dell’Italia partecipano anche i tre calciatori del Napoli: Di Lorenzo, Insigne e Meret raggiungono un grande primato per il club.

di lorenzo insigne italia
Insigne e Di Lorenzo (GettyImages)

C’è un po’ di Napoli in questa Italia. Lorenzo Insigne, Giovanni Di Lorenzo ed Alex Meret raggiungono la finale di Euro 2020 e continuano ad inseguire un sogno cominciato a fine 2017. Quella mancata qualificazione ai Mondiali 2018 ha dato una scossa incredibile a tutto il movimento calcistico italiano. Si è passati dalle stalle alle stelle in meno di quattro anni.

Complici di questa scalata pazzesca sono proprio i tre calciatori de Napoli che stanno sorprendendo tutti per il rendimento e continuità. E grazie alla sofferta vittoria contro la Spagna ai calci di rigore, i tre azzurri di Spalletti agguantano un record per il club con la maglia della Nazionale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sarri, l’errore Juventus e il rimpianto chiamato Napoli

Di Lorenzo, Insigne, Meret: l’oro di Napoli fa sognare l’Italia

di lorenzo napoli italia finale euro 2020
Giovanni Di Lorenzo (GettyImages)

Non è mai successo che così tanti calciatori del club partenopeo riuscissero a conquistare una finale di un torneo con la maglia della Nazionale. Ci sono andati vicinissimo Ferrara, Francini, De Napoli e Romano negli Europei del 1988 e ai Mondiali del 1990 (senza Francini). Tuttavia, il loro sogno si infranse in semifinale in entrambe le occasioni.

Ora sono ben 3 i calciatori del Napoli protagonisti con l’Italia ad Euro 2020 alla finale di Wembley e che sognano di diventare campioni come accadde per Zoff e Juliano nel 1968, nell’unica vittoria Azzurra ad un campionato europeo. I tre rappresentanti partenopei non stanno facendo solo una comparsa. O meglio, Di Lorenzo e Insigne sono titolari inamovibili che stanno trascinando l’intera formazione con le loro grandi prestazioni. Notevole la performance del terzino nella sfida contro la Spagna. E tanto che era in grande spolvero, ct Mancini l’ha adattato a partita in corso anche sulla fascia sinistra.

Di Lorenzo, Insigne e Meret sono l’oro di Napoli. Questo non è affatto il grande classico del cinema italiano girato da Vittorio De Sica (oggi 7 luglio si ricordano i suoi 120 anni dalla nascita del glorioso regista, attore e sceneggiatore), ma è un vero sogno di un intero Paese, trascinato dai 26 calciatori, tra cui tre “napoletani”. E ben venga che continuino questa avventura. Spalletti perdonerà il loro ritardo in ritiro.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorenzo Insigne (@lorinsigneofficial)